Logo San Marino RTV

Ucraina: accordo raggiunto, ma la Russia non firma

21 feb 2014
Ucraina: accordo raggiunto, ma la Russia non firma
Ucraina: accordo raggiunto, ma la Russia non firma
La Russia non ha firmato l'accordo fra il presidente ucraino Viktor Ianukovich e le opposizioni, ma apprezza ogni soluzione pacifica della crisi. Lo riferisce il ministero degli Esteri russo. L'accordo è stato raggiunto "grazie alla mediazione delle diplomazie tedesca, polacca e francese", sottolinea Mosca in una nota. Il fatto che il rappresentante russo ai negoziati non l'abbia firmato "non significa però che la Russia non sostenga un compromesso".
Nel pomeriggio apertura del presidente Ianukovich a elezioni anticipate ma senza precisare la data. Disponibile anche a una riforma costituzionale che riduca i poteri del capo dello Stato e alla
formazione di un governo d'unità nazionale. Il ministro degli esteri tedesco annuncia che dopo i negoziati, gli attivisti di piazza Maidan hanno incaricato l'opposizione di firmare l'accordo. In precedenza un tweet di Euromaidan lo respingeva. Angela Merkel in mattinata ha avvertito tutte le parti in causa: 'Ultima chance per una soluzione politica del conflitto'. E ancora un tweet, ma questa volta la notizia e' buona: arriva da Olesya Zhukovskaya, l'infermiera ferita a piazza Maidan e che ieri scrivendo 'Io muoio' aveva commosso il mondo.