Logo San Marino RTV

Ucraina: proseguono i preparativi per l'ESC 2017 a Kiev

15 apr 2017
Ucraina: proseguono i preparativi per l'ESC 2017 a Kiev
Ucraina: proseguono i preparativi per l'ESC 2017 a Kiev - La corrispondenza settimanale di Victoria Polischuk
Gli ucraini oggi sono in un'atmosfera prefestiva, nonostante la guerra, e le difficoltà economiche, pensano che la Pasqua porti la luce e la pace. A Kiev proseguono i preparativi per l'Eurovision 2017.
Gli organizzatori promettono che tutto sarà pronto entro una settimana per cominciare le prove. La costruzione del palco è affidata ad una compagnia olandese, ogni Paese ha fornito i dettagli tecnici per soddisfare i desideri di tutti gli artisti. Per il pubblico sono stati predisposti 7.000 posti nello stadio, inoltre saranno mandati in onda video in luoghi specifici della città. Come noto la cerimonia di apertura si terrà il 7 maggio.
I presentatori dello show sono 3 giovani star televisive. Sono già stati venduti 30.000 biglietti, 20.000 sono riservati alle delegazioni e 30.000 sono ancora in vendita. Tra i 43 Paesi partecipanti quest'anno non c'è la Russia, e questo per la situazione di Yulia Samoilova. Le è stato proibito di entrare in Ucraina a causa della sua esibizione nell'annessa Crimea. L'European Broadcasting Union ha offerto 2 soluzioni in questo caso: registrazione video o sostituzione dell'artista della Russia. Sfortunatamente entrambe le proposte sono state rifiutate e il Primo Canale della Russia si è rifiutato di trasmettere del tutto l'Eurovision 2017. Il Ministro agli Esteri ucraino ritiene che l'obiettivo della Russia, dall'inizio, non fosse la competizione, ma la volontà di creare un'atmosfera negativa intorno alla manifestazione di Kiev. L'Unione Europea non riconosce la Crimea come territorio russo. La scorsa settimana, a Verona, nel corso della fiera internazionale italiana Vinitaly, dopo l'intervento dei rappresentanti locali di polizia finanziaria sono stati rimossi dagli stand i vini della Crimea. Questo perché erano mostrati come se fossero prodotti in Russia.