Logo San Marino RTV

Unicef San Marino a favore dei bambini siriani

5 set 2013
Unicef San Marino a favore dei bambini siriani
Unicef San Marino a favore dei bambini siriani
La Commissione Nazionale Sammarinese per l’Unicef, nel reiterare l’appello fatto proprio all’indomani del massacro avvenuto in Siria il 21 agosto scorso, richiama la necessità che anche San Marino faccia sentire la propria voce dinnanzi alla tragedia che sta investendo milioni di civili, di cui gran parte sono bambini, e che sta determinando una crisi umanitaria di allarmanti dimensioni.

Nell’apprendere che più di un milione di bambini sono attualmente rifugiati nei Paesi confinanti, con un flusso medio di 2.500 bambini che ogni giorno varcano il confine siriano in condizioni disperate, che oltre 7.000 bambini sono le vittime del conflitto che insanguina il Paese da oltre due anni, che oltre 2.000.000 di bambini sono fuggiti dalle proprie case, l’Unicef San Marino vuol contribuire a sostenere il più ampio appello lanciato dalle Nazioni Unite e che vede l’Unicef tra le principali Agenzie chiamate a offrire interventi urgenti di prima necessità.

Per far questo, la Commissione sammarinese fa appello a tutte le Istituzioni, alle forze politiche, alla società civile e quindi alla sensibilità di ogni persona, affinché sostengano una raccolta fondi che contribuirà all’enorme impegno umanitario che UNICEF sta profondendo per raggiungere e sostenere i bambini siriani, portando loro aiuti salvavita all’interno della Siria e in Giordania, Libano, Turchia, Iraq ed Egitto. Tra i settori prioritari di intervento dell’UNICEF: sanità, nutrizione, acqua e igiene, istruzione, protezione dell’infanzia, fornitura di generi di primo soccorso.

Essendo questa una delle più grandi operazioni umanitarie che UNICEF abbia mai portato avanti, anche San Marino deve avviare una vera e propria gara di solidarietà e di corsa contro il tempo e assumere, una volta in più, quel ruolo di “piccolo fra i grandi”, forte del suo antico e sempre rinnovato spirito umanitario.

Per conseguire, nei tempi più brevi, un generoso risultato in termini di sostegno concreto all’emergenza in atto, si forniscono le coordinate bancarie IBAN attraverso le quali poter effettuare il bonifico con causale “emergenza Siria”:

conto corrente acceso presso Cassa di Risparmio:
SM 32 R 06067 09802 000000100001

conto corrente acceso presso BAC:
SM54L0303409801000010153000