Logo San Marino RTV

Gli USA ammettono responsabilità per il raid su Mosul, dove morirono centinaia di persone

26 mar 2017
Bombardamento a Mosul, in Iraq
Bombardamento a Mosul, in Iraq
Gli Stati Uniti ammettono di essere i responsabili del bombardamento aereo su Mosul ovest del 17 marzo scorso nel quale furono uccise centinaia di persone. Il Pentagono ritiene impossibile determinare con esattezza il numero dei morti, ma si parla di almeno 200 vittime. Una vera e propria strage di civili, secondo gli attivisti.
I militari statunitensi hanno aperto un'inchiesta per verificare le accuse.