Logo San Marino RTV

USA: raggiunto accordo su budget-debito, evitato default

17 ott 2013
USA: raggiunto accordo su budget-debito, evitato default
USA: raggiunto accordo su budget-debito, evitato default
Il presidente americano Obama ha firmato l'accordo che mette fine allo shutdown dello Stato federale ed innalza il tetto del debito Usa, evitando il default. A salvare gli Stati Uniti dalla catastrofe economica è stato il sì della Camera all'accordo -
raggiunto in Senato e ratificato in precedenza da quel ramo del
Parlamento - concluso alle 22:12 di ieri ora locale (le 4:12 in Italia), meno di un paio d'ore dal default. Obama si è detto
disponile a "lavorare con tutti", ma secondo molti si tratta
solo di una tregua di qualche mese.
La direttrice del Fmi, Christine Lagarde, definisce l'accordo votato dal Congresso americano ''un importante e necessario passo per porre fine al parziale shutdown del governo federale e per alzare il tetto del debito''. ''Ma guardando avanti - ammonisce - e' essenziale ridurre l'incertezza che circonda la politica di bilancio negli Stati Uniti, innalzando il limite del debito in una maniera più duratura''. Lagarde insiste anche perchè gli Usa approvino al più presto la finanziaria 2014.