Logo San Marino RTV

Al via l’accordo tra ISS e Oncologica in materia di assistenza domiciliare

19 mag 2010
Al via l'accordo tra ISS e Oncologica in materia di assistenza domiciliare
Al via l'accordo tra ISS e Oncologica in materia di assistenza domiciliare
Portano da sempre l’ospedale a casa di chi soffre di tumore: spostano l’obiettivo su ammalato e famiglia integrando day–hospital e volontariato infermieristico fornendo anche supporto psicologico. La convenzione tra Sicurezza Sociale e Associazione Oncologica Sammarinesi nasce secondo un modello originale rodato sulle caratteristiche del territorio. Questa è veramente una bella storia fatta di medici, volontari, operatori e soprattutto pazienti anche terminali con le famiglie. Tante sono le patologie e centinaia gli ammalati seguiti a domicilio - anche 6/8 al giorno i casi monitorati in media - sono previste somministrazioni, cure, trasporto e aiuto alle famiglie da parte di specialisti, infermieri e associati. L’AOS si assume gli oneri diretti, che da oggi sono integrati dallo Stato. L’ISS a sua volta risparmia in posti letto, accessi e prestazioni per migliaia di ore, dando ulteriore qualità l servizio offerto in sinergia: una forma di sussidiarietà. Gli addetti ai lavori ribadiscono, che il paziente è uno solo, un ammalato, una persona da non lasciare morire ai nostri occhi prima del tempo stabilito: parole di medico e soprattutto di volontario.
Nel video l'intervista al presidente AOS, Adele Casadei.

Francesco Zingrillo