Logo San Marino RTV

Viabilità: invertito senso di circolazione sullo stradone

18 mag 2004
Viabilità: invertito senso di circolazione sullo stradone
D’ora in poi, per 6 mesi, sullo stradone si potrà circolare esclusivamente in una direzione: quella ascendente, da Borgo Maggiore a Città. Lo ha deliberato il Congresso di Stato, dopo aver sentito le associazioni di categoria, la Giunta di Castello di Città e gli uffici interessati. Una decisione – dunque – frutto del confronto, che capovolge la situazione determinatasi in seguito alla conclusione dei lavori allo stradone: in quell’occasione fu istituito -si- un senso unico, ma dalla parte opposta. Il transito in una sola direzione – dalla Porta di San Francesco a Via Cella Bella - non riguarda tuttavia gli autobus ATI e quelli addetti al trasporto scolastico: questi mezzi potranno circolare in entrambi i sensi di marcia. Si tratta in ogni caso di una decisione presa in via sperimentale: l’Ufficio di progettazione valuterà infatti - in questi mesi - l’efficacia di questa misura sulla viabilità della zona. Il Governo sammarinese deciderà inoltre se chiudere o meno al traffico, nelle ore notturne, lo stradone durante il periodo estivo e quello natalizio. Anche in questo caso verrà sentita l’opinione della Giunta di Città, delle associazioni di categoria e degli uffici interessati.