Logo San Marino RTV

Vicenda Delta: trattative per la cessione quote Carisp

25 giu 2009
delta
delta
Sono diverse le ipotesi sul tavolo per il ritorno definitivo di Delta alla normale operatività. L’amministrazione straordinaria cesserà quando l’assetto societario sarà in piena regola con le disposizioni di Bankitalia. Il Presidente della Fondazione San Marino Giovanni Galassi, nei giorni, scorsi aveva dichiarato che sono già in corso trattative per la cessione delle quote Carisp. Tra i possibili aquirenti si ipotizza che ci siano il gruppo Neos, Findomestic e Agos, che già operano nel settore del credito al consumo. Sul fronte delle indagini intanto, Mario Fantini, è stato sentito per 4 ore dai magistrati di Forlì titolari dell’inchiesta Varano. Fantini non avrebbe ammesso nulla di quanto gli viene addebitato, sostenendo la tesi che i rapporti societari contestati fossero invece legali ed autorizzati. Tra le banche su cui gli inquirenti stanno indagando con l’ipotesi di riciclaggio ci sarebbe anche “Eticredito Banca Etica Adriatica”, partecipata da Provincia e Diocesi di Rimini, fondazione Carisp, Fondazione San Marino. Il Presidente, appena confermato, del Monte dei Paschi di Siena Giuseppe Mussari a proposito del coinvolgimento nell’inchiesta Varano della Filiale di Forlì di cui si serviva la Cassa di Risparmio, si dichiara sereno e afferma di non avere notizie su una sua possibile audizione da parte della procura. “Se dovessero arrivare – ha precisato – faremo il nostro dovere di cittadini”.

Luca Salvatori