Logo San Marino RTV

Violentava la figlia minorenne, confermata la sentenza di condanna

13 apr 2007
Carcere dei Cappuccini
Carcere dei Cappuccini
Il giudice di secondo grado, Massimo Nobili, ha confermato la sentenza di condanna emessa dal Commissario della legge Rita Vannucci, nei confronti di un sessantaduenne sammarinese per i reati di violenza sessuale.
All’uomo, accusato di aver abusato della figlia adottiva, all’epoca dei fatti minorenne, il tribunale aveva inflitto, in primo grado, una pena di 5 anni e 5 mesi di reclusione ridotta in appello a 4 anni e 4 mesi, poiché l’imputato ha risarcito il danno alle parti civili, mentre è rimasta confermata la pena all’interdizione di 5 anni dalla patria potestà.
L’uomo è stato arrestato nel pomeriggio e condotto al carcere dei Cappuccini.