Logo San Marino RTV

Violins at the Discoteque: 80 artisti in un evento unico

Domenica 5 gennaio al Teatro Nuovo di Dogana disco music e melodie classiche si fondono in uno show spettacolare

di Giacomo Barducci
11 nov 2019
Le interviste ai protagonisti della serata
Le interviste ai protagonisti della serata

La musica sarà l'assoluta protagonista, domenica 5 gennaio al Teatro Nuovo di Dogana, in uno spettacolo coinvolgente fatto di suoni unici, coreografie ed effetti di luce. È “Violins at the Discoteque”, una produzione esclusiva curata dall'associazione Fun4All, Rimini Classica e Jbees.

L'evento si inserisce nel calendario della Stagione Teatrale 2019/2020 di San Marino e nella programmazione del Natale delle Meraviglie. L'utile ricavato sarà devoluto all'associazione oncologica sammarinese.  L’appuntamento rientra inoltre nel calendario della rassegna Contaminando, a cura dell’Associazione Rimini Classica

I JBees - band di 11 musicisti nata nel 2013 - vantano partecipazioni a eventi internazionali come il "Porretta Soul Festival" e il "Disco Diva" e sono uno dei gruppi disco-funk più richiesti del momento; si esibiranno per la prima volta accompagnati dall’Orchestra di Rimini Classica formata da 14 archi e da 1 percussionista e diretta da Aldo Zangheri, dalla Corale San Marino e dal coro Note in Crescendo. 3 special guest - Roberto Moghe Moretti (voce), Mario Mosca (voce) ed Emanuele Franca (chitarra) - completeranno il cast per un totale di ben 80 ARTISTI sul palco. Gli arrangiamenti saranno affidati a Marco Capicchioni.

Violins at the Discoteque è patrocinato delle Segreterie di Stato per il Turismo e per la Cultura ed è stato realizzato grazie alla collaborazione con gli Istituti Culturali e con l’Ufficio del Turismo.

Nel servizio le interviste a Roberto Moretti (Associazione Fun4All), Alberta Saccani (Front women Jbees), Giulia Boria (Front women Jbees) e Alessandro Silvagni (Fondatore Jbees)