Logo San Marino RTV

Wikileaks, "affari sospetti Berlusconi-Putin". Il premier: "Curo gli interessi dell'Italia"

2 dic 2010
Wikileaks, "affari sospetti Berlusconi-Putin". Il premier: "Curo gli interessi dell'Italia"
Wikileaks, "affari sospetti Berlusconi-Putin". Il premier: "Curo gli interessi dell'Italia"
“Gli Stati Uniti hanno chiarissimo che non ci sono assolutamente interessi personali ma che io curo soltanto l’interesse degli italiani e del mio paese”. Così Silvio Berlusconi dopo la pubblicazione dei nuovi file sul sito in merito ai suoi ai rapporti con Putin. “Quello che conta sono le dichiarazioni pubbliche del segretario di Stato USA, Hillary Clinton di ieri”, sottolinea il ministro degli Esteri Franco Frattini. I file resi noti la notte scorsa riguardano le preoccupazioni dell’ex ambasciatore Usa a Roma, Ronald Spogli, sui rapporti Italia-Russia e tra Berlusconi e Putin e riferiscono tra l’altro l’opinione del governo georgiano che “crede che Putin abbia promesso a Berlusconi una percentuale dei profitti” sui gasdotti costruiti da Gazprom, in collaborazione con l’Eni. Spogli inoltre definisce “la visione dell’Eni sulla situazione energetica europea in modo preoccupante simile a quella di Gazprom e del Cremlino”.

s.p.