Logo San Marino RTV

XIV salone internazionale del camper e turismo all’aria aperta alla Fiera di Rimini

8 set 2007
La fiera di Rimini
La fiera di Rimini
Un comparto sempre più interessante, quello del turismo all’aria aperta, legato alla vacanza sempre più in voga che vede protagonisti i camper ma anche le tende da campeggio e le roulotte. L’Italia è tra i primi posti in Europa sia per parco circolante che per strutture ricettive, con 538mila 970 mezzi immatricolati di cui circa 190 mila autocaravan e 350 mila caravan. Quasi 2500 i campeggi con 43mila addetti che lavorano in un settore che movimenta 2,5 miliardi di euro annui.
Passeggiando tra i padiglioni è possibile vedere il popolo dei camper e delle tende, fatto di famiglie con bambini, coppie giovani o più mature, tanti curiosi amanti dell’aria aperta e del turismo alternativo agli alberghi, ai villaggi turistici, alla tradizionale vacanza.
Le proposte sono di ogni tipo. Una gamma vastissima di prodotti che vanno dalla roulotte piccola, qualcuno del pubblico l’ha battezzata modello Fantozzi, al motor home americano che si vende a poco più di 300 mila euro. In mezzo tante proposte per ogni tasca. I caravan sono di concezione supermoderna, accessoriati come un appartamento di lusso e in grado di trasportare motorini, biciclette in vane appositi. L’idea è quella che viaggiare su uno di questi piccoli hotel mobili il confort si sposi con la libertà, cosa che invece il vecchio pulmino Wolskwagen non prometteva e non promette nonostante la sua aria vintage. E poi le tende, dalla più essenziale, auto piccola tenda piccola, alla veranda quasi bi famigliare che richiede una piazzola molto grande fino alle tende, leggere, facili da montare per chi ama davvero soste brevi sotto le stelle.