Logo San Marino RTV

Zone terremotate, il governo stanzia un miliardo l'anno per tre anni

28 mar 2017
Il governo italianoZone terremotate, il governo stanzia un miliardo l'anno per tre anni
Zone terremotate, il governo stanzia un miliardo l'anno per tre anni - Ad aprile il Dec, decreto correttivo per la crescita. Intanto arrivano le casette e vengono rimosse...
Il governo vuole dare un messaggio di continuità alle zone colpite dal terremoto e ad aprile varerà un decreto che stanzierà almeno un miliardo di euro l'anno per la ricostruzione.

Dopo il Def arriva il Dec, il decreto correttivo per il sostegno e la crescita, ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, affiancato dai presidenti delle regioni colpite dal terremoto iniziato a fine agosto e proseguito almeno fino a novembre, ossia Lazio, Marche, Abruzzo, Umbria. Nel decreto verrà inserito un fondo che il premier definisce “molto rilevante”, di almeno un miliardo di euro l'anno, per i prossimi tre anni. “E' importante – ha detto – che il governo e le istituzioni diano questo messaggio di continuità”. Il Dec servirà principalmente a tre cose, ha spiegato.
Non solo l'area del cratere, ma anche la cosiddetta zona uno, i territori più fragili. Le istituzioni e il commissario per la ricostruzione, Vasco Errani, stanno completando i sopralluoghi per l'agibilità degli edifici, inoltre sta iniziando la consegna delle soluzioni abitative di emergenza, le casette. Infine, “dopo i ritardi iniziali” ha ammesso Gentiloni, si sta lavorando anche alla rimozione delle macerie nelle aree pubbliche, oltre ad aver avviato il percorso per la realizzazione di 21 nuove scuole.

Francesca Biliotti

Nel video l'intervento di Paolo Gentiloni presidente del Consiglio