Logo San Marino RTV

21 minuti Avant-garde: premi Nobel e innovatori a confronto su Pace e avanguardia

29 nov 2016
Patrizio Paoletti
Patrizio Paoletti
Il 2 e il 3 dicembre a San Marino, presso il Centro Congressi Kursaal (Viale John Fitzgerald Kennedy 17), si aprirà il tour internazionale di “21 minuti Avant-Garde”, conferenza itinerante organizzata dalla Fondazione Patrizio Paoletti sui temi dell’avanguardia e della pace.
Su questi argomenti porteranno la propria testimonianza, con contributi video e live, anche alcuni tra i maggiori protagonisti del cambiamento del nostro tempo: premi Nobel, scienziati, imprenditori e innovatori in ogni ambito.

Ciascuno racconterà la propria storia di eccellenza, per riflettere insieme su come le tecnologie sia interne all’individuo che esterne, le cosiddette high tech, possano contribuire alla costruzione di un futuro in cui coesistenza, collaborazione e cooperazione siano elementi fondanti di una nuova società di pace.

L’appuntamento si svolgerà venerdì dalle 11 alle 19 e sabato dalle 10 alle 13. Alcuni interventi saranno trasmessi anche in diretta Facebook, sui profili della Fondazione Paoletti e del suo presidente, Patrizio Paoletti, ideatore di 21 minuti.

All’evento parteciperanno offrendo una performance live della durata di 21 minuti, titolo dell’iniziativa nonché soglia media di attenzione di una persona, quattro relatori d’eccellenza negli ambiti Filosofia, Arte, Scienza ed Economia. Saranno: Mauro Dorato, professore di Filosofia della Scienza all’Università degli Studi Roma Tre e presidente della Società Italiana di Logica e Filosofia della Scienza; Daniele Zambelli, fondatore di Simmetrico network e “padre” di progetti di fama internazionale, come il padiglione dell’Azerbaigian di Expo 2015, premiato agli “Experience Design Award”; Alessandro Toscano, professore ordinario di Campi Elettromagnetici presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi Roma Tre e Presidente dell’Associazione culturale universitaria “San Filippo Neri”; Antonio Bosio, Direttore Product & Solutions In Samsung Italia.

Tra le personalità che hanno aderito offrendo contributi video (elenco completo su 21min.org), invece: Mairead Corrigan Maguire - cofondatrice del movimento Peace People per la risoluzione non violenta del conflitto nordirlandese, Nobel per la Pace 1976; Rita El Khayat, psichiatra e antropologa marocchina, prima donna di tutto il mondo arabo a scrivere a un sovrano (Mohammed VI) per chiedere più diritti e meno discriminazioni contro le donne vedendo accolte gran parte delle richieste.

“L’obiettivo di 21 minuti Avant-garde - afferma Paoletti Paoletti - è di creare uno spazio, un’agorà, dove si incontrino i grandi pensatori di quest’epoca per riflettere in chiave innovativa sul tema sempre più urgente della pace, un open “think tank” per chiunque desideri conoscere e trovare nuovi stimoli. È in atto la più grande migrazione della nostra storia, fisica ma anche intellettuale, in cui mondi e visioni si incontrano e devono coesistere. In questo senso la pace non è assenza della guerra, ma è un processo neurologico. È la capacità del mio cervello di riorganizzare i dati con fini più alti di quelli personali, con fini collettivi.”

Dopo la tappa di San Marino il tour di 21 minuti Avant-garde toccherà le città di Londra, Barcellona e New York.

Comunicato stampa