Logo San Marino RTV

AIRiminum 2014 e CO.TA.RI, trovato l’accordo: scende il prezzo dei taxi per i passeggeri del ‘Fellini’

7 apr 2017
AIRiminum 2014 e CO.TA.RI, trovato l’accordo: scende il prezzo dei taxi per i passeggeri del ‘Fellini’
AIRiminum 2014 S.p.A., società di gestione dell’Aeroporto Internazionale “Federico Fellini”, e la cooperativa dei taxi CO.TA.RI di Rimini (principale cooperativa di taxi del territorio con 62 associati), nella giornata di oggi, 7 aprile 2017, hanno raggiunto un importante accordo a vantaggio del turista che atterra o riparte dal “Fellini”: gli associati della cooperativa hanno deciso di applicare una tariffa per la corsa dall’Aeroporto verso la stazione e il centro città di Rimini (e viceversa) pari a EUR 15.

“Desidero esprimere la mia più profonda ammirazione per il gesto compiuto dagli amici della cooperativa CO.TA.RI - afferma l’Amministratore Delegato di AIRiminum 2014 Leonardo Corbucci - e sottolineare come tale attenzione verso il turista dimostri anche una loro chiara volontà di partecipare attivamente al rilancio di questa storica infrastruttura: è soprattutto con contributi del territorio di questo tipo che diventeremo sempre più competitivi nell’attrarre flussi dal mondo. In virtù dell’accordo siglato - dichiara l’Amministratore Delegato - oggi la commissione per ogni corsa a favore della società di gestione, solo per loro già dal primo aprile, rimane pari a EUR 2, con l’aggiunta di un caffè ad accoglierli tutti i giorni. La stessa commissione, da domani, sarà applicata anche a tutti gli altri tassisti che per adesso hanno ritenuto di non manifestare la stessa sensibilità, sperando che entro breve potremo offrire anche a loro il nostro caffè”.

“Crediamo che questo possa essere un primo passo verso una futura collaborazione sempre più proficua tra la nostra cooperativa e l'attuale gestione del “Federico Fellini”, in quanto ben consci dell’importanza dello scalo per tutto il territorio della riviera - aggiunge Stefano Pulazza, Presidente della cooperativa CO.TA.RI di Rimini. Abbiamo ritenuto significativo collegare lo scalo con la stazione ad un prezzo veramente competitivo e di estendere la stessa iniziativa anche a Rimini centro città, speranzosi che anche i nostri concittadini torneranno a breve ad usufruire del nostro aeroporto per i loro spostamenti”.

“Stiamo organizzando per il prossimo 15 maggio un incontro presso il Palacongressi di Rimini - prosegue l’Amministratore Delegato di AIRiminum 2014 Leonardo Corbucci - per presentare a tutti gli operatori privati della filiera turistica alcune nostre proposte sui mercati che vogliamo andare a sviluppare nei prossimi anni, oltre che alcune nostre idee su come impostare un sistema integrato hardware/software del prodotto turistico capace di presentarsi al mondo con una logica moderna e sistemica verso cui speriamo il territorio nel suo complesso dimostri interesse. Oltre ad importanti operatori del settore turistico e aeroportuale e personaggi di profilo istituzionale, l’invito sarà rivolto - e già nei prossimi giorni formalizzato - a tutte le categorie del territorio che con i loro numerosi ‘noi ci siamo’ ci hanno da sempre espresso sincere dimostrazioni di affetto, rendendosi disponibili a prestare il loro contributo attivo per il rilancio dell’Aeroporto da noi avviato, dopo averlo trovato chiuso, solo 2 anni fa. Gli amici tassisti della cooperativa CO.TA.RI ovviamente sono invitati di diritto” – conclude l’Amministratore Delegato.