Logo San Marino RTV

L’Alba sul Monte in concerto celebra i suoi primi dieci anni

31 lug 2018
L’Alba sul Monte in concerto celebra i suoi primi dieci anni
Un corno celtico che diffonde il suo richiamo ancestrale dalla cima del Monte verso gli spazi infiniti dell’Oriente, dove sorge il sole. Un’atmosfera in stile Stonehenge darà il via alla programmazione dei dieci anni di vita del ciclo concertistico: “L’alba sul Monte in concerto”. Emozioni e suggestioni create dall’ensemble di Tromboni Aires Brass Quartet. Giovani musicisti inglesi, che vivono a Westcombe Park, che si sono esibiti in concerti in tutto il Regno Unito e che ora portano il loro omaggio a San Marino con un’improvvisazione finale appositamente dedicata, dopo un programma caratterizzato da musiche di Purcell e altri autori classici, spaziando dalla musica barocca a quella contemporanea, domenica 5 agosto.
Bellezza e virtuosismo che saranno il leit motiv dei successivi appuntamenti.
Domenica 12 agosto: un concerto dedicato alla fisarmonica, con la presenza del fisarmonicista sammarinese Emanuele Rastelli, insieme Sergio Scappini.
Domenica 19 agosto: Canti ebraici e dai Balcani, dall’antichità ad oggi, dal Medio Oriente all’Occidente. Un concerto di musica Klezmer, che vede protagonista l’apprezzata Delilah Gutman.
Domenica 26 agosto: il duo Bellavista – Soglia per un concerto classico, un po’ a sorpresa, con due giovani musicisti che propongono un programma per pianoforte e marimba, dove a un certo punto, il pianista, che è anche cantante lirico, si esibirà in alcune note arie d’opera.
Tutto questo, sotto la supervisione organizzativa della Camerata del Titano e del Maestro Augusto Ciavatta.
La location è sempre quella classica, presso gli Orti dell’Arciprete, la mattina alle ore 6, con la solita ed immancabile dolce conclusione a base di bomboloni e caffè.
Ingresso, 5 euro.

cs