Logo San Marino RTV

All'Università di San Marino un nuovo corso di alta formazione dedicato alle figure tecniche di supporto ai giudici

Iscrizioni aperte fino al 20 agosto: “Si occuperanno di analisi in ambiti come architettura e urbanistica all'interno dei procedimenti giudiziari”

4 lug 2019
All'Università di San Marino un nuovo corso di alta formazione dedicato alle figure tecniche di supporto ai giudici

Un percorso di studi di oltre 150 ore dedicato alla formazione del tecnico forense, la figura che affianca e supporta i giudici all’interno dei procedimenti civili, penali, amministrativi e contabili, approfondendo le questioni tecniche. Si tratta del nuovo corso di alta formazione dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino, al via nell'anno accademico 2019 - 2020 e rivolto a ingegneri, architetti, geometri, periti industriali, agronomi e geologi, nonché avvocati e commercialisti. “Così come in ambito medico i giudici contano sui medici per fare valutazioni che riguardano autopsie o attività simili, in campo ingegneristico le analisi tecniche vengono affidate a periti specializzati in materie come l’architettura o l’urbanistica, all’interno di procedimenti che possono trattare, per esempio, i danni subiti da un immobile o il suo crollo”. A descrivere i contenuti del corso è il direttore scientifico Ermete Dalprato: “Il percorso di studi andrà a formare figure incaricate di ruoli molto delicati e rilevanti, perché dovranno tradurre delle valutazioni di natura tecnica nel linguaggio e nelle procedure dei processi giudiziari, preoccupandosi allo stesso tempo di essere comprensibili alle orecchie del giudice e delle parti in causa, nonché di rispettare alcune regole fondamentali, anche di deontologia”. Proprio per assecondare queste esigenze, il corso è diviso in tre moduli: giuridico procedimentale, tecnico territoriale e tecnico progettuale. Già incassata, infine, l’approvazione di enti e organizzazioni professionali tecniche sia in Italia che sul Titano: “Siamo stati riconosciuti anche dall’ordine forense italiano, per esempio, e dai commercialisti di San Marino. Oltre ai professionisti già in attività nei rispettivi campi, il corso si rivolge ai neolaureati. A proposito, dall’Ateneo sammarinese arriveranno presto i primi laureati del percorso triennale Costruzioni e Gestione del Territorio, dedicato ai geometri e in anticipo sui tempi rispetto al resto della penisola, dove iniziative simili sono state attivate più tardi. Per i nostri studenti questo programma rappresenta un’ottima prospettiva e offre continuità rispetto al percorso intrapreso”. Le iscrizioni sono aperte fino al 20 agosto. Maggiori informazioni sul sito www.unirsm.sm, nella sezione “offerta formativa”.

c.s. Università degli Studi San Marino