Logo San Marino RTV

Ancona e Kiev sempre più vicine

Per il secondo anno consecutivo i turisti ucraini arrivano nelle Marche

10 giu 2019
Ancona e Kiev sempre più vicine

E’ atterrato sabato 8 giugno all’aeroporto delle Marche il primo volo della stagione 2019 proveniente da Kiev con a bordo 200 passeggeri, tra cui 40 operatori specializzati che visiteranno le località più suggestive di tutto il territorio regionale e 160 turisti che soggiorneranno in diverse strutture della riviera marchigiana. I voli da Kiev, operati in collaborazione con il tour operator TEZ Tour, sono programmati ogni sabato fino al 21 settembre e rientrano nella strategia di promozione delle Marche nei mercati dell’Est Europa. Oltre ai voli da/per Kiev, fanno parte della strategia promossa dalla Regione Marche in collaborazione con l’aeroporto di Ancona anche i collegamenti per Vilnius e Riga che prenderanno avvio rispettivamente il 12 Giugno e il 15 Giugno. Dopo il primo volo atterrato sabato scorso da Kiev, sono attesi nelle prossime settimane nuovi gruppi di turisti che si dirigeranno nelle diverse località balneari nostra regione per poi visitare il resto del territorio marchigiano, apprezzandone le bellezze storico-artistiche, culturali, naturalistiche, le eccellenze enogastronomiche, la tradizione e la qualità della produzione artigiana. “Si conferma anche per la stagione 2019 il posizionamento della regione Marche nei mercati turistici esteri, particolarmente interessati ad un’offerta come quella marchigiana che spazia dalla cultura all’enogastronomia, dal mare allo shopping di qualità. E’ importante sottolineare come i collegamenti per Kiev, in collaborazione con il tour operator TEZ Tour, siano di fondamentale rilievo per il nostro territorio in quanto favoriranno lo sviluppo massiccio di flussi di traffico incoming verso le Marche consentendo così di far conoscere una bellissima regione come la nostra” commenta l’Amministratore unico di Aerdorica, l’Ing. Carmine Bassetti.

Comunicato stampa
Aerdorica SpA – Aeroporto delle Marche