Logo San Marino RTV

Ass. Emma Rossi chiede la ratifica della Convenzione sul valore del patrimonio culturale per la società

5 ott 2020
Ass. Emma Rossi chiede la ratifica della Convenzione sul valore del patrimonio culturale per la società

L’Associazione Emma Rossi informa che nella giornata di ieri, in occasione dell’Arengo semestrale, il Presidente dell’Associazione, dott. Enrico Guidi, ha presentato alla Ecc.ma Reggenza l’istanza d’arengo che di seguito si riporta.

“Eccellenze, la “Convenzione quadro del Consiglio d'Europa sul valore del patrimonio culturale per la società” STCE n. 199, che prende il nome dalla località portoghese di Faro, dove il 27 ottobre 2005 si è tenuto l’incontro di apertura alla firma, è entrata in vigore il 1° Giugno 2011. Il Governo della Repubblica l’ha sottoscritta il 19 maggio 2006. L’Associazione Emma Rossi nel corso di diversi incontri pubblici ha ripetutamente richiamato l’attenzione, negli ultimi due anni, sulla mancata ratifica di questa Convenzione, dopo oltre 14 anni dalla firma. Tuttavia nulla è accaduto, né nel senso di rendere note le ragioni di questa mancanza, né nel senso di recuperare il ritardo promuovendo una decisione da parte del Consiglio Grande e Generale. L’Associazione Emma Rossi non ravvisa elementi ostativi rilevanti all’adozione della suddetta Convenzione e ritiene invece che si tratterebbe di un atto di valore significativo per la nostra Repubblica, che proprio sulla eredità culturale fonda in modo quasi esclusivo la propria identità di Stato. E’ questa la ragione, per la quale i sottoscritti, cittadini sammarinesi, in quanto rappresentanti del Consiglio Direttivo dell’Associazione Emma Rossi, presentano Istanza d’Arengo per chiedere che il Consiglio Grande e Generale voglia procedere alla ratifica della “Convenzione quadro del Consiglio d'Europa sul valore del patrimonio culturale per la Società” (STCE n°199).”

c.s. Associazione Emma Rossi