Logo San Marino RTV

Assemblea Parlamentare del Mediterraneo: prosecuzione dei lavori della delegazione consiliare sammarinese alla 13^ Sessione Plenaria

23 feb 2019
Assemblea Parlamentare del Mediterraneo: prosecuzione dei lavori della delegazione consiliare sammarinese alla 13^ Sessione Plenaria
Proseguono i lavori a Belgrado della 13^ Sessione Plenaria dell’APM alla quale partecipa la Delegazione Consiliare sammarinese composta dai Consiglieri Mara Valentini (Capo delegazione) e Denise Bronzetti.
Durante la giornata di oggi, il Capo Delegazione è intervenuta in merito ai fenomeni migratori nell’area del Mediterraneo, ribadendo le posizioni della Segreteria di Stato per gli Affari Esteri in materia di Global Compact. Le dimensioni degli attuali flussi migratori assumono livelli sempre più complessi e rilevanze diverse ”[...] tra loro: diverse dimensioni geografiche e giuridiche, diverse motivazioni, diverse condizioni umane di partenza, diversi ostacoli, diverse risposte istituzionali e diversi risultati.”
Tra le cause più gravi figurano i cambiamenti climatici, la difficoltà di accesso alle fonti primarie di energia, il sostentamento e condizioni economiche difficili rendono quasi irraggiungibile qualsiasi obiettivo di sviluppo nel breve/medio termine nella maggior parte delle aree africane subsahariane.
Il Consigliere Valentini ha inoltre sottolineato come le risposte a tali problematiche debbano imprescindibilmente essere fondate sul rispetto Diritti dell’Uomo e della sicurezza e dignità spettante ad ogni essere umano, evidenziando nel consesso la ferma volontà della Repubblica di San Marino di dare il proprio contributo alla tematica e di non sottrarsi alle responsabilità collettive a cui siamo tutti richiamati, nonostante le difficoltà politiche.
A latere dei lavori dell’Assemblea la Delegazione ha incontrato i responsabili dell’APM per discutere su eventuali progetti volti a coinvolgere ed implementare la partecipazione dei nostri giovani in ambito internazionale.

Comunicato stampa
Delegazione consiliare presso l'Assemblea Parlamentare del Mediterraneo