Logo San Marino RTV

Associazione Emma Rossi: serata su conservazione e tutela del Paesaggio e del Patrimonio

9 apr 2019
Associazione Emma Rossi: serata su conservazione e tutela del Paesaggio e del Patrimonio

La conservazione e la tutela del Paesaggio e del Patrimonio saranno al centro della Conversazione Pubblica promossa dall’ASSOCIAZIONE EMMA ROSSI martedì 16 aprile alle ore 21.00 presso Palazzo Graziani nella Città di San Marino. Con questa nuova iniziativa l’Associazione intende offrire alla cittadinanza un contributo di analisi e di riflessione su un tema di forte significato civile ovvero la conservazione e la tutela del nostro Patrimonio, inteso nella sua duplice accezione di patrimonio ambientale e di patrimonio storico-culturale. Alla Conversazione prenderanno parte: AUGUSTO MICHELOTTI Segretario di Stato per il territorio, l’ambiente, l’agricoltura, il turismo, la Protezione Civile, i rapporti con l’AASLP e le politiche giovanili LEO MARINO MORGANTI Presidente Commissione per la Conservazione dei Monumenti e degli oggetti d’antichità e d’arte MAURIZIO DEL DIN Presidente Ordine degli Ingegneri e Architetti RSM RICCARDO VARINI vice-Direttore corso di laurea in design UNIRSM LUCIA MAZZA già Presidente della Commissione per la Conservazione dei Monumenti e degli oggetti d’antichità e d’arte. Con l’ausilio di questi autorevoli relatori la Conversazione sarà indirizzata a ragionare sulla vulnerabilità del nostro Patrimonio a rischio di distruzione e dispersione, come già accaduto in passato, se non tutelato dalla legge e sostenuto da adeguati interventi di conservazione e valorizzazione, ma anche sulla necessità di sollecitare la partecipazione di tutti i cittadini rispetto ad una responsabilità che deve essere condivisa nei confronti dell’eredità ambientale, storica e culturale di cui siamo i beneficiari, ma che abbiamo il dovere di preservare per le generazioni a venire. Nel corso della serata verrà anche presentato al pubblico il quaderno “Premio Emma Rossi 2° edizione – Concorso di Idee”, realizzato in collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri e Architetti. Si ricorda che la partecipazione è libera e gratuita.

Comunicato stampa
Associazione Emma Rossi