Logo San Marino RTV

Banco Alimentare, Giornata Nazionale della Colletta Alimentare: a San Marino raccolte 14 tonnellate di alimenti, +11% rispetto al 2018

3 dic 2019
Banco Alimentare, Giornata Nazionale della Colletta Alimentare: a San Marino raccolte 14 tonnellate di alimenti, +11% rispetto al 2018

Sabato 30 novembre si è svolta in tutta Italia e nella Repubblica di San Marino la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, in oltre 13.000 supermercati.
Sono state raccolte 8.100 tonnellate, l’equivalente di 16.200.000 pasti, sostanzialmente in linea con i risultati consolidati negli ultimi anni: quanto raccolto, insieme a quanto recuperato dal Banco Alimentare nella sua ordinaria attività durante tutto l’anno, sarà distribuito a circa 7.500 strutture caritative che assistono oltre 1,5 milioni di persone. L'Emilia Romagna raggiunge l’ottimo risultato di 862 tonnellate di alimenti raccolti, che corrispondono ad oltre 1.700.000 pasti donati in Regione.
Anche San Marino registra un risultato sorprendente con un aumento dell'11% rispetto al 2018. Sul Titano state infatti raccolte ben 14 tonnellate di alimenti, a cui si sommano le 6 tonnellate raccolte nelle altre aree della Diocesi del Montefeltro.
Banco Alimentare Emilia Romagna ha già consegnato presso il Centro San Michele a San Marino una fornitura di 4.110 Kg destinata agli assistiti dalla Caritas Diocesana, che dà il via al costante rifornimento che accompagnerà l’attività del centro per tutto l’anno.
L’aspetto che sempre di più scalda il cuore è vedere come la Colletta si dimostri il gesto di un popolo mosso dalla carità e dall'amicizia, a cui hanno aderito 280 volontari di oltre 30 associazioni laiche e cattoliche insieme a singole persone - di ogni età ed estrazione culturale – che hanno proposto la colletta in 17 punti vendita del territorio: nonni con i nipoti, intere famiglie, gruppi di amici, colleghi di lavoro, gruppi sportivi. Soprattutto tantissimi giovani e giovanissimi!
Un importante contributo alla raccolta è stato offerto ancora una volta alla Fondazione Graziana Graziani, la cui offerta è stata destinata all’acquisto di olio extra vergine – il prodotto più “prezioso” tra quelli della lista – e dall’Ente Cassa di Faetano – fondazione Banca di San Marino per l'acquisto di vari generi alimentari ed il sostegno alle spese organizzative.
Giovanni Bruno, Presidente della Fondazione Banco Alimentare, ha dichiarato: “Anche quest’anno abbiamo avuto la riprova che si può vivere un gesto di solidarietà in qualunque condizione ci si trovi; non c’è situazione che possa mortificare il nostro desiderio di bene. Come ci ha recentemente richiamato il Papa, “…fissiamo lo sguardo sull’essenziale che non ha bisogno di tante parole”: proprio in questa prospettiva i numeri acquistano il loro più pieno significato”.

L’organizzazione desidera ringraziare sentitamente
> Le associazioni aderenti:
Parrocchia di Città – Murata, Attivamente Associazione Scout Murata, borgo , Dogana Pallacanestro Titano , USTAL, Associazione Studentesca Sammarinese, Centro Sociale S. Andrea, Comunione e eLiberazione, Circolo Cultuale Don Elviro, Associazione Pensionati CSU, Associazione Famiglie Adottive ed Affidatarie, Croce Rossa Sammarinese, Associazione, Sammarinese Carabinieri in congedo , AVSI San Marino, Banda Militare Milizia Uniformata, Caritas Vicariale di San Marino, Associazione Round Table San Marino, Parrocchia di Acquaviva, Virtus Calcio, Cooperativa Sociale Involo, Rotary Club San Marino, Rotaract San Marino.
> Tonino Giorgetti - Gruppo La Sociale, Se.BA.R: dei Fratelli Bernardini e la Croce Rossa Sammarinese per il prezioso aiuto logistico;
> San Marino RTV, L’informazione di San Marino e San Marino Fixing per la preziosa collaborazione nella promozione dell’evento, e tutte le testate che hanno dedicato spazio alla Colletta.

Comunicato stampa
Banco Alimentare