Logo San Marino RTV

Bando “InnovAzione - Assistenza allo Sviluppo Internazionale di start up innovative”: chiusura entro il 31 marzo 2016

25 feb 2016
Bando “InnovAzione - Assistenza allo Sviluppo Internazionale di start up innovative”: chiusura entro il 31 marzo 2016
E’ in corso un bando rivolto a tutti i soggetti erogatori di programmi di accelerazione di start-up innovative (acceleratori) che possono candidare le startup che stiano partecipando o abbiamo partecipato al loro programma di accelerazione e che, in possesso dei requisiti di ammissione, ritengono maggiormente in linea con gli obiettivi del progetto. Promosso da Assocamerestero in collaborazione con le Camere di Commercio Italiane all’Estero - CCIE all’interno del progetto pilota “InnovAzione - Assistenza allo Sviluppo Internazionale di start-up innovative”, vedrà selezionate 20 startup che parteciperanno ad un percorso di sviluppo internazionale. Le domande di partecipazione, opportunamente compilate secondo la modulistica predisposta disponibile sul sito http://www.assocamerestero.it/, dovranno pervenire entro e non oltre il 31 marzo 2016
Nell’ambito delle misure messe in atto dal Governo per la promozione dell’autoimprenditorialità innovativa, anche attraverso il sostegno alle startup, nasce il progetto pilota “InnovAzione - Assistenza allo Sviluppo Internazionale di start up-innovative”, realizzato da Assocamerestero e dalle Camere di Commercio Italiane all’Estero - CCIE in collaborazione con ICE - Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e con il supporto finanziario del Ministero dello Sviluppo Economico - MiSE.
In relazione a tale progetto Assocamerestero ha pubblicato sul proprio portale il bando, rivolto a tutti i soggetti erogatori di programmi di accelerazione di start-up innovative (acceleratori) che possono presentare domanda di partecipazione candidando le startup che stiano partecipando o abbiamo partecipato al loro programma di accelerazione e che ritengono maggiormente in linea con gli obiettivi del progetto. Fra tutte le candidature pervenute saranno selezionate 20 startup da inserire in un percorso di collegamento e apertura al mercato estero. Possono concorrere al bando gli operatori pubblici e/o privati che erogano da almeno 12 mesi programmi di accelerazione di startup in Italia o all’estero, ovvero che operano da almeno 12 mesi attraverso call periodiche per il supporto di startup in gruppi o classi nel loro primissimo periodo di vita con finanza, mentorship, formazione e altri servizi necessari alla loro crescita e che in questo periodo di 12 mesi abbiano collaborato all’attivazione di almeno 3 startup.
Ciascun acceleratore, ovvero ciascuna sede erogatrice di programma di accelerazione autonomo, anche se ricadente sotto una stessa entità giuridica, può presentare domanda di partecipazione per candidare le startup, avvalendosi esclusivamente della modulistica predisposta al seguente indirizzo http://www.assocamerestero.it/default.asp?ln=&idtema=1&idtemacat=1&page=informazioni&idinformazione=103626. Una volta compilata la domanda di partecipazione corredata dalla documentazione, dovrà essere inviata tramite raccomandata del servizio delle Poste Italiane S.p.A., ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata, a Assocamerestero - Associazione delle Camere di Commercio Italiane all’Estero, via Sardegna, 17 – 00187 Roma; sulla busta dovrà essere indicata la dicitura “Progetto InnovAzione” e dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12 del 31 marzo.
Per ulteriori informazioni consultare la pagina delle FAQ relative al bando al link http://www.assocamerestero.it/default.asp?idtema=1&idtemacat=1&page=informazioni&action=read&index=1&idinformazione=105006.

http://www.assocamerestero.it/default.asp?idtema=1&idtemacat=1&page=news&action=read&idnews=422