Logo San Marino RTV

Beer attraction: dalla piada gourmet alla birra Axé, si gioca in casa

20 feb 2017
Beer attraction: dalla piada gourmet alla birra Axé, si gioca in casa
I dolci al cioccolato sono la sua specialità. Cristina Lunardini, riminese doc, collabora da alcuni anni con i programmi culinari di Alice.tv. Oggi ha preparato per il pubblico di Beer Attraction (alla fiera di Rimini fino a domani) un minicake con la birra scura, accompagnata con namelata al caramello e una crema di arachidi salate. “La birra coi dolci si sposa, ma occorre fare attenzione”, ha detto, “nell’ampio panorama delle birre ce ne sono alcune con retrogusti di caffè o cioccolato, come quella che uso io, che si sposano bene con dolci al cacao”. Qual è il piatto riminese nel mondo, rivisitato da Cristina Lunardini? “Chiaramente la piada, il nostro cibo di strada, magari resa gourmet con una tartare di carne cruda romagnola con spuma di squacquerone e un fico caramellato: potrebbe fare invidia a qualsiasi altro piatto”.

La presenza riminese a Beer Attraction, è molto importante anche a livello di espositori, sono infatti diverse le aziende di Rimini che hanno scelto di partecipare all’evento organizzato nel quartiere fieristico della loro città, a cui si aggiungono alcune società dalla vicina Repubblica di San Marino.

Non poteva mancare Birra Amarcord, che festeggia i suoi vent’anni di attività con le Pellerossa e Amarcord Rugby Rimini San Marino. A fare da padrone nell’area espositiva dedicata sarà il progetto Tank, FreshBeer Inside, 250 litri di birra non filtrata e non pastorizzata, senza aggiunta di anidride carbonica, presa direttamente dal tino di maturazione del birrificio, con sapori e fragranze naturalmente freschi. Tante le novità anche in casa Marr Spa, l’azienda del gruppo Cremonini leader nel settore del Foodservice, presente a Food Attraction con le diverse divisioni, come Cash&Carry, che fa fare il giro del mondo in un hamburger, grazie ad una gamma di prodotti provenienti da diverse nazioni e continenti. Allo stand Marr c’è anche spazio per la solidarietà ai comuni del centro Italia colpiti dal terremoto. Il Gruppo durante i quattro giorni di Fiera promuove la porchetta di Ariccia, unica Igp in Italia, e il guanciale proveniente da una azienda di Amatrice.
Accoppiata d’eccezione tra la Birra Viola e Afa Arredamenti, che accolgono il visitatore in fiera in un vero e proprio locale. Tra le varietà di birra proposte, la Viola Bionda, con diverse varietà di malto e ben 10 tipi di luppolo; la Viola numerotre 6.9, ottenuta impiegando luppoli tradizionali tedeschi, insieme all’americano Cascade; la Viola rossa 6.6, ad alta fermentazione e ben 14 tipi di luppolo e la più tradizionale Viola bionda 5.6.

Può vantare un secondo posto a Birra dell’Anno nella categoria ‘Affumicate, alta e bassa fermentazione’ il Birrificio Abusivo di San Marino, con la 70%, che conferma la bontà del lavoro fatto e della passione del mastro birraio. Tra le novità proposte anche la Bootlegger, un’american indian pale ale a 7,5% e la Axè, che, per i non romagnoli, significa ‘così’: ed è quello che i birrai hanno esclamato subito dopo averla assaggiata.

Ecco le altre aziende della provincia di Rimini e di San Marino, presenti in fiera: A.D.A.M. ASSOCIAZIONE DEGUSTATORI ACQUE MINERALI, A.M.I.R.A. ASSOC. MAITRES ITALIANI RIST. ALBERGHI SEZIONE ROMAGNA, FLAMINIA BEVANDE Riccione, MODALAVORO Rimini, SERVICECAR SRL di Santarcangelo di Romagna, ROBOPAC S.A. di Gualdicciolo RSM e MANGIA ITALIANO SRL, di Dogana RSM.