Logo San Marino RTV

CanapaHouse Riccione: "Per noi produttori non cambia niente, andiamo avanti e non ci abbattiamo"

31 mag 2019
CanapaHouse Riccione: "Per noi produttori non cambia niente, andiamo avanti e non ci abbattiamo"

Per noi produttori di canapa non cambia niente. Continueremo a lavorare rispettando la legge, la stessa secondo cui - e anche secondo anche la Cassazione - i nostri prodotti (olio, semi e farina) erano e sono legittimamente commerciabili. Come ha commentato Federcanapa, “la soluzione delle sezioni unite penali della Corte di Cassazione non determina a nostro parere la chiusura generalizzata dei negozi che offrono prodotti a base di canapa. Il testo della soluzione dice infatti chiaramente che la cessione, vendita e in genere la commercializzazione al pubblico di questi prodotti è reato salvo che tali prodotti siano in concreto privi di efficacia drogante”. Sul tema, condividiamo il commento dell’Avvocato Carlo Alberto Zaina, tra i massimi esperti della materia in Italia: “Nei casi in cui non configura reato la condotta di commercializzazione deve essere quindi ritenuta ammissibile”, “si può dire pertanto che i giudici di legittimità si sono limitati a ribadire principi già conosciuti omettendo di prendere piena consapevolezza di un grave problema. A tutti i commercianti dico che la loro attività è tuttora possibile e che non devono abbandonare ed abbattersi". E noi non ci abbattiamo!

CanapaHouse Riccione