Logo San Marino RTV

Capo della Protezione Civile Italiana dott. Angelo Borrelli, alla Cerimonia d’insediamento degli Eccellentissimi Capitani Reggenti

2 apr 2019
Capo della Protezione Civile Italiana dott. Angelo Borrelli, alla Cerimonia d’insediamento degli Eccellentissimi Capitani Reggenti

Il Capo Dipartimento della Protezione Civile Italiana Angelo Borrelli accompagnato dal funzionario Riccardo Ammoscato, su invito del Segretario di Stato Nicola Renzi, ha partecipato alla cerimonia d’insediamento dei Capitani Reggenti S.E. Nicola Selva e S.E. Michele Muratori. La presenza del dott. Borrelli sul Titano testimonia le ottime relazioni che contraddistinguono i rapporti fra le omologhe strutture nell’ambito della collaborazione in materia di protezione civile. Si ricorda che il Consiglio dei Ministri Italiano, rappresentato dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile ha siglato con San Marino un accordo di collaborazione nel luglio 2015. Il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, nell’occasione, ha invitato il dott. Borrelli ad assumere il ruolo di oratore ufficiale della cerimonia d’investitura dei Capitani Reggenti per il prossimo anno. Al termine della Cerimonia e dopo il saluto augurale alle Loro Eccellenze, l’incontro con il Segretario di Stato per il Territorio e l’Ambiente Augusto Michelotti e il Capo della Protezione Civile sammarinese Fabio Berardi, nel corso del quale oltre alla volontà di proseguire e rilanciare la già proficua collaborazione si è valutata l’opportunità di predisporre un protocollo attuativo che definisca al meglio l’operatività e l’integrazione delle rispettive strutture in occasione d’interventi congiunti in caso di calamità o emergenze. Si sono inoltre valutati percorsi formativi ed educativi per promuovere la cultura della Protezione Civile, anche interessando le scuole sammarinesi Infine si è valutata la possibilità da parte del Dipartimento di estendere, anche su territorio sammarinese, il nuovo sistema di allertamento della piattaforma nazionale, attualmente allo studio, per far arrivare ai singoli cittadini messaggi di pericolo. In caso di necessità, infatti, tutti i telefonini o smartphone, aggancianti ad una rete circoscritta di celle telefoniche, riceveranno il segnale di allarme. In conclusione il Capo Dipartimento Borrelli ha invitato il Segretario di Stato Augusto Michelotti a Roma per visitare la sede operativa della Protezione Civile. La Segreteria di Stato per il Territorio e la Protezione Civile