Logo San Marino RTV

Caritas diocesana, richieste in aumento: "Nessun si salva da solo"

5 apr 2020
Caritas diocesana, richieste in aumento: "Nessun si salva da solo"

Il contributo silenzioso e discreto della Caritas assume, in giorni di pandemia, un ruolo ancora più decisivo. Già prima dell’emergenza, come Associazione di volontari sammarinesi, aiutavamo mensilmente oltre 60 famiglie del nostro territorio. Ora le richieste sono aumentate: continuare l’attività ordinaria nelle condizioni straordinarie è la nostra più grande sfida, attenti ad arginare anche la possibile insorgenza di un’ulteriore emergenza, quella sociale. Le gravi circostanze ci chiameranno a rispondere a sempre maggiori bisogni: lo vogliamo fare con quella sinergia che ci ha visti protagonisti in questi anni, insieme al “Banco Alimentare”, nella raccolta di generi alimentari, in particolare attraverso la “Giornata della Colletta Alimentare”. Vogliamo sottolineare che tale fornitura può garantire l’approvvigionamento per tutte le famiglie sammarinesi che ne abbiano necessità, in modo efficace, efficiente e sicuro. Altresì, crediamo che la Caritas, da sempre presente sul territorio della Repubblica, abbia in sé quelle garanzie di stabilità e inclusività che sono necessarie per far sì che la sua azione non sia occasionale o improvvisata, ma duratura e solida, ben al di là dell’emergenza sanitaria. «Nessuno si salva da solo. Davanti alla sofferenza, si misura il vero sviluppo dei nostri popoli» (Papa Francesco, 27/03/20). Con queste parole, il Papa ci invita ad una risposta unitaria: quanto più saremo in grado di rispondere al bisogno che incontriamo senza personalismi, tanto più potremo creare un circolo virtuoso di aiuto alle persone e di integrazione sociale. Il ruolo delle Istituzioni e dei politici, come si sta chiarificando, è quello anzitutto di mettere a sistema le energie e le risposte generate dalle realtà sociali, nel rispetto del principio di sussidiarietà. Ciascuno sta facendo la propria parte. Ci sentiamo di ringraziare, anzitutto, i medici e il personale dell’Ospedale di Stato che stanno curando molti nostri concittadini e amici. Un grazie alle Forze dell’ordine e alla Protezione civile. Auspichiamo che la ricerca trovi presto un vaccino efficace. Siamo vicini a quanti vivono nel dolore e nel lutto. Noi, come Caritas, ci stiamo occupando in prima linea di portare cibo, abiti e stiamo pagando bollette o fatture alle famiglie bisognose, perché “nel condividere il bisogno, condividiamo il senso della vita”. Per qualsiasi necessità si può contattare direttamente il proprio Parroco, oppure il sig. Ceccoli al numero 335 734 4556.

c.s.
Il Responsabile Caritas San Marino - Don Marco Scandelli
Il Direttore Caritas Diocesana - Luca Foscoli