Logo San Marino RTV

Civico 10: "tutti un po'"

3 dic 2018
Civico 10: "tutti un po'"
Il Movimento Civico10 apprezza le proposte fatte sul bilancio dall’ USL.
Specialmente l’atteggiamento serio e costruttivo tenuto sugli articoli 34) e 35) del progetto di legge di bilancio discusso in prima lettura, che introducono interventi sulla spesa per il personale pubblico.
Ricordiamo che stiamo parlando di un contributo di solidarietà che interverrà sugli stipendi sopra i 1500€ e progressivo, non lineare; applicando il principio che “chi più ha, più deve contribuire”. Proposta questa, da sempre portata avanti da Civico10, sin dalla sua nascita.
Inoltre crediamo sia arrivato il momento di aprire il tavolo della contrattazione per il rinnovo del contratto del pubblico impiego, attualizzandolo con le esigenze oggi necessarie per credere fortemente ad una Pa, amica del cittadino e motore di sviluppo del paese in quanto fornitrice di servizi.
Per raggiungere questi obiettivi le proposte messe in campo dall’ Usl, in particolare quella di avviare immediatamente la contrattazione e applicare il contributo solo se un nuovo contratto non venga concordato fra Stato e parti sociali, possono essere assolutamente oggetto di discussione ed approfondimento in seconda lettura.
Inoltre crediamo si debba rivedere la disciplina delle attività svolte in regime di straordinario e reperibilità, riconoscendo la fondamentale importanza di questo strumento per assicurare il corretto funzionamento di alcuni settori nevralgici dell’amministrazione pubblica.
Infine, siccome “tutti dobbiamo fare la nostra parte” in questo momento storico, crediamo che anche le partecipate, per esempio Banca Centrale, debbano rientrare, con le giuste modalità operative, rispettando gli organismi direttivi e di amministrazione, in una ottica solidaristica.

Comunicato stampa
Movimento Civico10