Logo San Marino RTV

Comitato promotore della legge sulla 'procreazione cosciente e per la legalizzazione dell'ivg' su aborto e calo demografico

23 lug 2019
Comitato promotore della legge sulla 'procreazione cosciente e per la legalizzazione dell'ivg' su aborto e calo demografico

Abortire non provoca tumori né turbe psichiche e neppure ci farà estinguere. Ci sembrano ovvietà, ma leggendo i giornali di questi giorni in cui si trovano queste “perle”, ci sentiamo chiamate in causa in quanto promotrici della legge “nefanda” che si propone semplicemente di incrementare il sostegno pubblico alla genitorialità e renderla più consapevole attraverso l’educazione sessuale e servizi di pianificazione familiare. Vogliamo anche legalizzare l’interruzione volontaria di gravidanza che ora, ricordiamo, è reato penale in qualsiasi condizione sia avvenuto il concepimento e in qualsiasi condizione siano la donna o il feto. Abbiamo ora una legge violenta e ipocrita verso le donne, che ne forza le scelte personali e si disinteressa delle condizioni di vita concrete. Sì, si può incrementare la propria popolazione bandendo ogni forma di controllo delle nascite e sappiamo che -statisticamente- meno le donne sono istruite, meno sono indipendenti economicamente, più figli fanno, specialmente in contesti in cui vengono valorizzate esclusivamente come madri. Questo è il modello delle teocrazie e di chi sostiene la gravidanza forzata e l’equiparazione tra donna ed embrione. Noi, assieme all’Europa più avanzata, preferiremmo pari opportunità, condivisione del lavoro domestico di cura e servizi per rendere sempre meno penalizzante a livello lavorativo la scelta di diventare genitori. A nessuna piace abortire, cerchiamo di prevenirlo il più possibile e ricordiamo che dove lo Stato non abbandona le proprie cittadine in difficoltà, dove l’interruzione di gravidanza è sicura e legale, dove ci sono buoni servizi di pianificazione familiare, dove la maternità non compromette le opportunità lavorative si vive meglio e anche gli aborti diminuiscono.

Comitato promotore del progetto di legge “Norme in materia di procreazione cosciente e responsabile e per la legalizzazione dell’ivg”