Logo San Marino RTV

Concerto di chitarre per una notte d’estate

28 ago 2019
Concerto di chitarre per una notte d’estate

Due grandi maestri della chitarra per una serata estiva in uno dei luoghi più suggestivi del centro storico. La storia antica della Repubblica scritta nelle pietre e un panorama mozzafiato sulla Riviera a far da cornice ad un concerto di musiche per chitarra tra le più belle e popolari del repertorio. Tra queste, alcune composizioni di Joaquín Rodrigo Vidre, autore del celeberrimo “Concerto d'Aranjuez”. Un’altra perla della Rassegna Musicale d’estate va dunque in onda giovedì 29 agosto, alle ore 21,15, agli Orti Borghesi (San Marino, Città), a cura di Piero Bonaguri, che da anni collabora con i Summer Courses e Andrea De Vitis che è invece una new entry. Suoneranno i loro allievi, che hanno raggiunto San Marino in questa fine agosto per una full immersioni nel perfezionamento dei loro studi, ma anche per conoscere la Repubblica più antica del mondo. Giovani talentuosi, che vengono da ogni parte del mondo, perfino dal Messico. Sui loro maestri si potrebbero spargere fiumi di inchiostro. Bonaguri, ispirato e generoso, è infatti uno di quei musicisti che hanno un curriculum lungo molte pagine. Diremo solo che svolge attività concertistica in circa cinquanta Paesi nei cinque continenti, che circa trecento nuove opere per e con chitarra sono state scritte per lui da numerosi compositori contemporanei Andrea De Vitis, classe 1985, è considerato uno dei chitarristi più interessanti della sua generazione. È un interprete che conquista pubblico per la nitidezza ad alta definizione del suo modo di suonare, per il formidabile controllo della dinamica e dell’agogica, per la chiarezza con cui afferma il proprio pensiero. Un giovane destinato ad una più che brillante carriera. La Rassegna Musicale d'estate è resa possibile grazie all'iniziativa e all’impegno della Camerata del Titano che, con la collaborazione ed il sostegno delle Giunte di Castello di Borgo Maggiore e San Marino Città, degli sponsor, e sotto il patrocinio della Segreteria di Stato per l’Istruzione e la Cultura, offre a tutti gli appassionati di musica splendide opportunità di ascolto. Anche giovedì sera, con ingresso gratuito