Logo San Marino RTV

CONS: Olimpiadi degli Scacchi: partenza in salita per la squadra sammarinese

27 set 2018
CONS:  Olimpiadi degli Scacchi: partenza in salita per la squadra sammarinese
La rappresentativa della Federazione Sammarinese degli Scacchi è impegnata a Batumi, Georgia, nella 43esima Olimpiade degli Scacchi. La manifestazione si è aperta domenica, sera con la cerimonia d'apertura che ha visto la bandiera biancazzurra sventolare assieme a quelle degli altri 185 Paesi partecipanti, e ha già visto disputarsi i primi tre turni.
Numeri da record per questa edizione, con il torneo maschile composto da 185 squadre che schierano complessivamente 925 atleti e il torneo femminile con 151 squadre formate da 755 atlete.
La rappresentativa di San Marino è formata da Paul Rossini, Giancarlo Berardi, Enrico Grassi, Danilo Volpinari, Ezio Righi. Capitano non giocatore l'amico di Rimini Mauro Casadei, Maestro di scacchi e Fide Trainer. La formazione sammarinese figura in 144esima posizione rispetto al ranking internazionale, calcolato come forza di gioco media di ogni squadra. L'obbiettivo, dichiarato alla vigilia, è quello di conseguire almeno la 120esima posizione, lasciando alle spalle ben 65 Paesi e di ottenere almeno quattro vittorie di squadra sugli 11 incontri previsti.
La partenza, come previsto, non è stata semplice, in quanto i primi due turni in queste competizioni sono sempre molto difficili. Di fronte a Filippine e Sud Korea, squadre molto più avanti nel ranking rispetto alla formazione sammarinese, è arrivato solo un punto grazie ad una bella partita di Volpinari.
E’ al terzo turno che comincia la vera Olimpiade per San Marino, che deve vedersela con la Somalia, squadra sulla carta di pari livello. Arriva però solo un pareggio, firmato dalle vittorie di Grassi e Volpinari che si conferma in ottima forma.
In attesa dei prossimi aggiornamenti, i più curiosi potranno seguire la manifestazione in diretta sul sito ufficiale di Batumi.

Comunicato stampa
CONS