Logo San Marino RTV

La Dc ricorda l'uccisione di Aldo Moro

8 mag 2018
La Dc ricorda l'uccisione di Aldo Moro
Nel 40°anniversario della morte di Aldo Moro, Presidente della Democrazia Cristiana e più volte Presidente del Consiglio dei Ministri in Italia, il PDCS desidera farne memoria, riproponendo un pensiero dello statista, di profonda attualità per il tempo presente, pronunciato a Milano il 3 ottobre del 1959:

«Lo Stato democratico, lo Stato del valore umano, lo Stato fondato sul prestigio di ogni uomo e che garantisce il prestigio di ogni uomo, è uno Stato nel quale ogni azione è sottratta all'arbitrio ed alla prepotenza, in cui ogni sfera di interesse e di potere obbedisce ad una rigida delimitazione di giustizia, ad un criterio obiettivo e per sua natura liberatore; è uno Stato in cui lo stesso potere pubblico ha la forma, la misura e il limite della legge, e la legge, come disposizione generale, è un atto di chiarezza, è un'assunzione di responsabilità, è un impegno generale ed uguale.»

Questo pensiero rende ancora più chiaro il pericolo di una stagione politica come quella attuale, dove alcune scelte vengono attuate in maniera “prepotente e arbitraria”, senza alcun confronto reale e condivisione con il resto del tessuto sociale, ledendo evidentemente la stessa tradizione democratica dello Stato e con essa i valori umani che la sostengono.

Un pericolo, aggravato ancor più dal tentativo di anteporre “sfere di interesse privato e di potere” alla misura della legge e alla ricerca della giustizia.

Dunque, proprio a partire da queste parole di Aldo Moro, il PDCS intende ribadire alla cittadinanza il proprio impegno per ripristinare i valori e la democraticità della nostra Repubblica affinché, nel presente, anche apprendendo dagli errori del passato, il nostro Stato torni ad essere quello “Stato del valore umano, fondato sul prestigio di ogni uomo e che garantisce il prestigio di ogni uomo”, così bene descritto da questo statista riconosciuto a livello mondiale per il proprio impegno politico e per la propria fede cristiana, che ne ha mosso costantemente e profondamente l’agire.

Cs L’Ufficio stampa del PDCS