Logo San Marino RTV

Emergenza Coronavirus, oltre 13.000 euro le donazioni dei santarcangiolesi per aiutare l’Azienda Sanitaria

4 apr 2020
Emergenza Coronavirus, oltre 13.000 euro le donazioni dei santarcangiolesi per aiutare l’Azienda Sanitaria

Focus e Franco Gobbi aderiscono alla raccolta fondi di Associazione Paolo Onofri e Amministrazione comunale con la vendita del libro “Fragile”
Con oltre 13.000 euro di donazioni, la città di Santarcangelo risponde all’appello dell’Associazione Paolo Onofri e dell’Amministrazione comunale per sostenere l’azienda sanitaria nell’emergenza Covid-19. Nel dettaglio, dall’avvio della campagna di raccolta fondi (martedì 20 marzo), ammontano a 12.790 euro le donazioni sul conto corrente bancario e a 700 euro quelle sul conto corrente postale dell’associazione. Il ricavato della raccolta fondi sarà impiegato per l’acquisto di attrezzature e materiale sanitario per far fronte a questa gravissima pandemia.
Anche la cultura arriva in aiuto dell’emergenza Covid-19: la Fondazione Culture Santarcangelo, insieme a Franco Gobbi, ha infatti deciso di donare il ricavato della vendita del libro “Fragile” che l’artista e la società Fragile cosmetics hanno messo a disposizione gratuitamente. Il volume raccoglie le fotografie delle più importanti modelle del mondo realizzate dall’artista a margine di numerose sfilate internazionali.
Il ricavato della vendita dei libri (a un prezzo di 100 euro ciascuno) sarà dunque devoluto all’Associazione Paolo Onofri a contributo della raccolta fondi attivata insieme all’Amministrazione comunale, mentre le spese di spedizione e i costi di transizione verranno sostenute direttamente da Focus. Per consultare le modalità di acquisto del libro “Fragile”: www.focusantarcangelo.it.
Per effettuare una donazione direttamente all’Associazione Paolo Onofri Onlus:
Conto corrente postale
1000044634 Poste Santarcangelo
Conto corrente bancario
IBAN: IT88 C070 9068 0210 0401 0153 403 Banca Malatestiana – Santarcangelo
Causale del versamento: “erogazione liberale per emergenza Covid-19”

Comunicato stampa
Comune di Santarcangelo di Romagna