Logo San Marino RTV

Ente Cassa di Faetano. Valorizzare i Dipendenti azionisti di Banca di San Marino per consolidare e guardare con fiducia al futuro della Banca e del Paese

23 mag 2019
Ente Cassa di Faetano. Valorizzare i Dipendenti azionisti di Banca di San Marino per consolidare e guardare con fiducia al futuro della Banca e del Paese

Il nuovo Consiglio di Amministrazione dell’Ente Cassa di Faetano, scaturito dalla recente Assemblea dei Soci dell’ECF, ha assunto una serie di importanti impegni programmatici finalizzati a voltare pagina e promuovere una più ampia e condivisa partecipazione dei Dipendenti alle importanti decisioni che attendono il Gruppo Banca di San Marino nei prossimi mesi. Nel solco di un rinnovato clima di reciproca condivisione di obiettivi e del rafforzamento dei rapporti tra l’ECF, la Banca di San Marino S.p.A. ed i Dipendenti rappresentati da A.D.A. – Associazione Dipendenti Azionisti della Banca di San Marino S.p.a. (che rappresenta la larghissima parte dei Dipendenti di BSM S.p.A. titolari di azioni della Banca), è stato sottoscritto un “patto parasociale” che prevede l’impegno per l’Ente Cassa di Faetano di votare nell’Assemblea dei Soci della Banca di San Marino S.p.A. che si terrà il 25 Maggio 2019 (e in quelle successive) un membro del Consiglio di Amministrazione che rappresenterà la sintesi e l’espressione dei Dipendenti associati ad A.D.A. La Banca di San Marino, nella sua lunga storia costellata di iniziative che hanno privilegiato la base sociale, il dialogo e la condivisione, dimostra ancora una volta al Paese come si può creare un nuovo rapporto con i propri Dipendenti, coinvolgendoli con un loro rappresentante all’interno del Consiglio di Amministrazione e rendendoli partecipi dei progetti di crescita e sviluppo della Banca, nell’ottica di un rinnovato rapporto fiduciario e del continuo miglioramento dell’efficienza e della produttività. Da parte di A.D.A. – Associazione Dipendenti Azionisti della Banca di San Marino S.p.A. si esprime grande soddisfazione per questa importante ed innovativa intesa raggiunta con il Consiglio di Amministrazione dell’Ente Cassa di Faetano; è una concreta dimostrazione di come si possono valorizzare le risorse umane che operano all’interno della Banca, che sono il vero ed inestimabile patrimonio della stessa. La presenza di un membro di nomina dei Dipendenti azionisti è una forte assunzione di responsabilità che dimostra all’opinione pubblica il solido legame degli stessi verso l’azienda ed esprime grande fiducia rispetto ad un futuro che vedrà il Gruppo Banca di San Marino impegnato in grandi sfide ed in una costante azione di rafforzamento e di consolidamento. In un contesto economico-sociale non semplice, con un clima diffuso di incertezza e sfiducia, questo storico accordo dimostra che la Repubblica di San Marino, Ente Cassa di Faetano ed il Gruppo Banca di San Marino sanno guardare al futuro con fiducia e rinnovata energia: un esempio da seguire anche in altri contesti ed un messaggio positivo indirizzato alla Clientela, alle famiglie, alle parti sociali, al tessuto economico ed industriale ed a tutto il Paese.