Logo San Marino RTV

Ferrovia Riccione, per Renata Tosi "riqualificazione e maggiori servizi obiettivi irrinunciabili"

6 apr 2017
Renata Tosi
Renata Tosi
Dal 27 maggio tornano i collegamenti tra Riccione e le città di Milano, Torino e Venezia con i treni Frecciabianca. “ Un obiettivo irrinunciabile “afferma Renata Tosi “che muove dalla convinzione e dalla necessità di tutelare e rispettare l’ambiente in ogni sua forma. Allo stesso tempo, la scelta del treno come mezzo di trasporto per il turista che sceglie Riccione come località di vacanza, pone agevolazioni economiche con le strutture alberghiere convenzionate. Collegamenti giornalieri che si inseriscono in una stazione completamente rinnovata e per la quale mi sono adoperata, grazie ad un dialogo proficuo con Rfi e la ditta esecutrice dei lavori, affinchè fossero apportati, non solo i necessari cambiamenti strutturali richiesti da tempo, ma anche interventi di miglioramento e abbellimento della nostra stazione: principale porta di benvenuto, assieme al casello autostradale, e di accesso per i nostri turisti”.

Entro metà giugno i lavori alla stazione dovrebbero essere pressochè terminati.
Sono stati realizzati nuovi marciapiedi e pensiline- attualmente si lavora alla pensilina lato monte, non prevista nel progetto iniziale e realizzata interamente nuova – abbattute le barriere architettoniche, spostati i binari, in fase di ultimazione l’ex edificio lato mare. Verrà rinnovato anche il sottopassaggio, più agevole e dotato di ascensori per accedere ai binari.
“ Lavori di riqualificazione sostanziali che apporteranno ai riccionesi, ai turisti e ai pendolari che quotidianamente utilizzano il treno”, prosegue Renata Tosi, “quante più migliorie possibili in termini di servizi e sicurezza. Anche la zona esterna alla stazione verrà migliorata e resa più fruibile, dopo la sistemazione dell’area sosta per i taxi, con interventi di rifacimento del marciapiede lungo tutto il fabbricato della stazione. Interventi aggiuntivi, frutto di una costante attenzione per la mia città e per i riccionesi”.

La riqualificazione della stazione ferroviaria, non è un’operazione a se stante, ma strettamente collegata al prolungamento e sfondamento di via XIX Ottobre, da viale Derna a viale Giovanni da Verazzano, i cui dettagli sono stati definiti e inseriti in apposita convenzione. “ Un’opera rilevante per la viabilità cittadina, in particolare per la zona Abissinia” conclude Tosi, “ progettata per garantire ripercussioni positive in termini di spostamenti e fluidificazione della circolazione”.

Comunicato stampa
Renata Tosi, candidata sindaco Riccione