Logo San Marino RTV

Firmato l’accordo per la mobilità dei dipendenti BNS

"Il primo obiettivo era garantire equità e tutele sociali per tutti. Ora è necessario mettere in campo le riforme di cui il sistema bancario necessita da tempo, anche per fornire nuove opportunità di lavoro a tanti professionisti del settore"

29 lug 2020
Firmato l’accordo per la mobilità dei dipendenti BNS

Il Segretario di Stato per il Lavoro Teodoro Lonfernini ha sottoscritto questa mattina l'accordo per la mobilità dei dipendenti di Banca Nazionale Sammarinese (ex Banca CIS). Un’intesa che prevede tutele statali per 38 dipendenti dei 64 assunti dall’Istituto Bancario: gli altri rimarranno per il momento in Bns, con l’obiettivo di portare a termine una serie di pratiche burocratiche rimaste in sospeso. “L'accordo dà l'accesso alla mobilità a tutti i dipendenti, confermando l’interesse di questo Governo a garantire tutele sociali ai professionisti del settore, compresi quelli distaccati in altre banche dopo gli accordi di risoluzione. Ora stiamo lavorando per trovare quella che sarà una nuova e risolutiva collocazione dell’Istituto a livello finanziario. Con le opportune riforme del sistema bancario sammarinese che metteremo in campo, siamo sicuri di riuscire a fornire nuove opportunità di lavoro in futuro”.

Segreteria Lavoro