Logo San Marino RTV

FSGC - Calcio sammarinese: stagione al via a metà settembre, mentre la San Marino Academy cambia al vertice

18 lug 2018
FSGC - Calcio sammarinese: stagione al via a metà settembre, mentre la San Marino Academy cambia al vertice
La grande macchina dell’attività agonistica sammarinese è pronta a ripartire, aprendo i battenti del Campionato 2018/2019 venerdì 21 settembre – con l’anticipo della prima giornata –; il tutto è stato ufficializzato e comunicato ai club in occasione del Comitato Federale di ieri sera.

È però ancora decisamente presto per conoscere a chi toccherà l’incombenza di tenere a battesimo l’imminente stagione calcistica nazionale: per la composizione dei calendari e relativi abbinamenti settimanali è infatti necessario attendere qualche settimana ancora. Sei per l’esattezza: infatti per mercoledì 29 agosto è in cantiere una serata evento nella quale non solo si procederà al sorteggio dei binomi di Coppa Titano e del calendario di Campionato Sammarinese – entrambi profondamente rinnovati nel rispettivi format –, ma sarà anche l’occasione per svelare alcune novità dal punto di vista delle iniziative che, in questi mesi, hanno legato la Federcalcio alle eccellenze presenti sul territorio schiudendo peraltro ad interessanti progetti e prodotti.

Tornando al Campionato, l’attività vedrà una sospensione invernale a ridosso di Natale (15-16 dicembre), per riprendere nel fine settimana seguente all’Epifania. Le prime fasi della competizione (sfide di sola andata nel girone di riferimento ed andata/ritorno nei Q1 e Q2) si completeranno – salvo Burian o affini – in Primavera, mentre la fase finale si dipanerà a ridosso della metà del mese di aprile, quando la corsa Scudetto sarà una questione per sole otto squadre.

La caccia ai titoli difesi da La Fiorita avverrà anche sul terreno della Coppa Titano, che sarà inaugurata nel mese di ottobre quando tutte le squadre – ad eccezione dei campioni uscenti – si sfideranno in gare di andata e ritorno con l’obiettivo di raggiungere i quarti di finale. L’auspicio è quello di completare anche questo turno (fatto sempre di doppie sfide) entro la fine del 2018, così da riaggiornarsi ad aprile 2019 con semifinali e finale – questa in soluzione unica – della più antica competizione calcistica sammarinese.

Da definire intanto la data nella quale si assegnerà il primo trofeo della stagione, vale a dire la Supercoppa – tanto per cambiare – tra La Fiorita e Tre Penne, quest’ultima finalista di Coppa Titano: potenzialmente la sfida potrebbe essere disputata sabato 15 settembre.

Le squadre di Bizzotto e Procopio – visto l’impegno ufficiale imminente – saranno anche le prime a poter scendere in campo per le sedute estive di allenamento: le grandi protagoniste del calcio sammarinese degli ultimi tempi inizieranno a sudare il 13 agosto, mentre tutte le altre formazioni riprenderanno l’attività esattamente una settimana più tardi.

Capitolo futsal: le società hanno tempo fino a lunedì 20 agosto per iscriversi alle competizioni agonistiche sammarinesi, mentre gli impianti saranno a loro disposizione a partire da martedì 4 settembre, con inizio del Campionato Sammarinese di futsal 2018/2019 fisato a giovedì 27 settembre. Anche in questo caso si andrà incontro ad una sospensione invernale, più profonda rispetto a quella del calcio ad undici: la ripresa avverrà infatti nel mese di febbraio. Già fissata la data in cui verrà assegnata la seconda Supercoppa di futsal: si gioca a Fiorentino lunedì 24 settembre, in campo Murata e Tre Penne.

Arrivano novità – qui dal punto di vista dirigenziale e organizzativo – anche per quanto riguarda la San Marino Academy, progetto avviato la scorsa estate che per andare incontro ai dettami imposti dalla normativa vigente in merito alla strutturazione di associazioni, federazioni e società sportive, ha visto formarsi un vero e proprio board dirigenziale – in quello che fino a poco fa altro non era che il settore giovanile federale, la cui attività (per ragazze e ragazzi di età superiore ai 12 anni) è stata da sempre organizzata dalla FSGC –.

Ad assumere la carica di Presidente della San Marino Academy, che abbraccia in toto l’attività femminile (giovanile e senior) oltre a curarsi dello sviluppo del settore giovanile maschile dalla categoria Esordienti alla Juniores, passando da Giovanissimi ed Allievi, è Primo Toccaceli – già dirigente della Libertas –: “Sono orgoglioso di poter dare il mio contributo alla crescita ed all’evoluzione di questo progetto indirizzato a giovani calciatori e calciatrici sammarinesi, rendendomi disponibile fin da subito a collaborare con la Federcalcio per l’impostazione di una linea tecnica che possa sostenere l’intero movimento giovanile e femminile nel suo sviluppo organico a tutti i livelli. Questo nella consapevolezza che per poter elevare sempre maggiormente il livello di gioco espresso e per pensare di contare in futuro su risorse importanti per il calcio e per le Nazionali di San Marino, sia opportuno professionalizzare quanto più possibile un settore – quello giovanile, in particolare – di primaria importanza, specie per il nostro movimento che ne potrà tratte beneficio nel suo complesso”. Insieme a Toccaceli, anche Massimo Censoni (Segretario Generale) e Marco Baldazzi (Vice Presidente).

In attesa della definizione dei quadri tecnici e del completamento di rose e relative iscrizioni ai campionati di pertinenza (specialmente per quel che attiene al settore giovanile maschile), la San Marino Academy ha anche operato un rinnovamento nella sua conduzione tecnico-organizzativa che è stata affidata in prima persona a Carlo Chiarabini.

Questa è peraltro l’occasione per ringraziare Giampaolo Mazza per quanto fatto in tutti questi, tantissimi anni al servizio del calcio sammarinese. Dal campo alla panchina – da dove ha guidato la Nazionale di San Marino dal 1998 al 2013 –, finanche alla scrivania per assistere la crescita ed allo sviluppo dello sport più bello e seguito del mondo, declinato in formato sammarinese. Nessun percorso storico e rievocativo sarebbe sufficiente a rendergli tributo per le energie profuse a sostegno del movimento calcistico biancoazzurro; talvolta un sentito grazie vale più di tanti giri di parole.

Nelle prossime settimane verrà completato l’assetto tecnico – specie a perfezionamento degli staff – delle formazioni della San Marino Academy che prenderanno parte ai prossimi campionati di categoria.

Ringraziamenti doverosi da estendere anche al prof. Emilio Cecchini, per il prezioso ed irrinunciabile supporto fornito alla crescita ed al miglioramento delle prestazioni di calciatori e tecnici sammarinesi garantito nel corso della sua lunga esperienza tra le fila della Federazione Sammarinese Giuoco Calcio, per la quale ha diretto il Dipartimento della Formazione e della Ricerca.

Comunicato stampa
FSGC