Logo San Marino RTV

FSGC - Nazionale: la nuova maglia sarà svelata in Cava dei Balestrieri

17 mag 2018
FSGC - Nazionale: la nuova maglia sarà svelata in Cava dei Balestrieri
Ormai ci siamo: tra due settimane esatte, giovedì 31 maggio 2018, alle ore 17:30 ed in uno dei luoghi più caratteristici del centro storico di San Marino –, sarà svelata la nuova maglia con cui la Nazionale di San Marino scenderà in campo negli imminenti impegni internazionali di Nations League ed European Qualifiers, queste ultime orientate su EURO 2020.

Come da tempo annunciato, la muta di San Marino – a partire dal prossimo 1 luglio e per i due bienni a venire – sarà prodotta dall’italiana Macron, partner ufficiale UEFA nell’ambito del Top Executive Programme Kit Assistance Scheme. L’azienda emiliana, di concerto con la Federcalcio sammarinese, ha operato un opera di ripristino dell’identità nazionale trasmessa dall’azzurro che – storicamente – contraddistingue la nostra Nazionale. Richiami alla peculiarità di San Marino non mancheranno nemmeno nei dettagli della maglia stessa, che non si limiterà alla semplice svolta cromatica ma – attraverso personalizzazioni ad hoc – renderà unica la muta che i biancoazzurri vestiranno negli stadi di tutta Europa.

L’attesa presentazione al pubblico avverrà in Cava dei Balestrieri, nel cuore del centro storico di San Marino nel quale affondano le radici della secolare tradizione della Repubblica, dal 2008 Patrimonio dell’Umanità ed inserito nella lista dei siti UNESCO. Un legame con l’unicità del territorio e l’identità nazionale che la selezione di San Marino ha sempre fatto sua fin dagli arbori dell’attività internazionale, varata a metà anni Ottanta con l’amichevole col Canada olimpico ed ufficialmente iniziata – sotto l’egida UEFA – con le Qualificazioni agli Europei di Svezia 1992.

A sottolineare ulteriormente una rinnovata aderenza alla tradizione, il coinvolgimento attivo – all’interno dell’evento di svelamento della maglia della Nazionale di San Marino – della Federazione Sammarinese Balestrieri, che al ritmo di tamburi e chiarine contribuiranno a rendere la giornata indimenticabile – arricchita dall’esibizione di sbandieratori e tiratori, in una cornice splendida ed inimitabile qual è Cava dei Balestrieri. Nemmeno la scelta della data è casuale: il prossimo 31 maggio infatti sarà una giornata di festa – in tutti i sensi – a San Marino, dove si celebrerà il Corpus Domini; condizione questa che permetterà ai sammarinesi, ma anche ai tanti turisti che il nostro territorio attrae in questo periodo dell’anno, di partecipare all’evento che di fatto aprirà il biennio internazionale della Nazionale biancoazzurra.

Il debutto ufficiale della nuova muta griffata Macron sarà in Bielorussia, il prossimo 8 settembre ed in occasione del match d’esordio di San Marino nella nuovissima competizione lanciata UEFA, la Nations League. Per la prima volta al San Marino Stadium sarà necessario pazientare tre giorni di più: martedì 11 settembre, infatti, è in calendario l’incontro casalingo con Lussemburgo.

Saranno presenti all’evento di presentazione della maglia della Nazionale di San Marino anche gli Eccellentissimi Capitani Reggenti SE Stefano Palmieri e SE Matteo Ciacci, oltre al Segretario di Stato per lo Sport Marco Podeschi. In rappresentanza di Macron, invece, interverranno Alberto Ianes e Francesco Martinelli (Sports Marketing Manager), oltre a Francesca Pagliaroli (Digital Marketing Specialist).

Per l’occasione sarà allestito in Cava dei Balestrieri un buffet al termine della presentazione, oltre a punti vendita nei quali poter acquistare la nuovissima maglia della Nazionale di San Marino ad un prezzo speciale. L’evento sarà aperto al pubblico e pertanto tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Comunicato Stampa
FSGC