Logo San Marino RTV

FSGC: San Marino Academy tra riscatti e conferme

20 set 2018
©FSGC
©FSGC
Sono quattro – esattamente come settimana scorsa – le formazioni del settore giovanile maschile della San Marino Academy che scenderanno in campo nell’imminente week-end di campionato; e tutte lo faranno domenica, chi in tarda mattinata e chi – ci riferiamo all’Under 17 di Andy Selva – lo farà nel primo pomeriggio. Gli Allievi Nazionali sono imbattuti dopo due giornate e – insieme al Pordenone – possono vantare uno zero alla voce gol subiti (detto che i Ramarri devono recuperare il secondo turno contro il Ravenna). Va da sé che a Dogana (domenica, ore 15:00) i ragazzi di Selva andranno a caccia del secondo successo consecutivo, dopo quello strappato sul campo della Virtus Vecomp Verona e che confermerebbe i biancoazzurri nelle posizioni di vertice del raggruppamento. Il prossimo avversario risponde al nome della Pro Piacenza che – al contrario dei cugini del Piacenza – ha incassato due sconfitte in altrettante uscite, senza aver trovato mai la via della rete.

Emiliani che saranno anche avversari dell’Under 15 di Ceci – e qui niente di insolito – e pure dell’Under 14 di Lorenzo Magi, in un curioso trittico di sfide a livello giovanile. Volendo muovere dai Giovanissimi Nazionali, si può dire che l’intento sarà il medesimo – vale a dire quello di confermare il buonissimo trend di inizio stagione, che ha significato 4 punti in due partite –. Diverso però l’avversario che attende i sammarinesi (Dogana, 11:30), rispetto ai colleghi di poco più grandi: la Pro Piacenza – qui – ha infatti ottenuto un successo ed una sconfitta, segnando complessivamente 7 gol in 140 minuti. Non propriamente lo score realizzativo di un avversario comodo, capace di bucare tre volte la rete del Rimini e quattro quella del Südtirol. Esuberanza offensiva che fa della Pro Piacenza il secondo attacco in questo scorcio di campionato, alle spalle – anche in questo caso – dei cugini del Piacenza, i quali (occorre dirlo) ne hanno messi insieme cinque nel solo ultimo turno con la Triestina, caratterizzata da un approccio a dir poco complesso con undici reti al passivo nelle prime due uscite stagionali.

Sono invece caratterizzate dalla ricerca di un pronto riscatto le sfide imminenti di Under 13 PRO e Under 14, ancora chiamate ad esami “emiliani”: per i ragazzi di Magi – reduci dal pesante 0-14 di Sassuolo – c’è, come detto, la sfida ai pari età della Pro Piacenza all’orizzonte (Montecchio, 11:30). Per la formazione di Mastini invece il calendario propone proprio i pari età neroverdi del Sassuolo, da affrontare a Fiorentino alle ore 11:30.

Comunicato stampa FSGC