Logo San Marino RTV

FSP: risultati Promozione e Settore Giovanile

14 mag 2018
FSP: risultati Promozione e Settore Giovanile
BASKET 2000-San Mamolo 60-58 (18-12; 6-10; 14-18; 22-18)
Tabellino: Borello 9, Bombini, Gambuti, Briganti 6, Stefanelli, Riccardi 12, Giannotti 1, Botteghi 10, Fiorani, Falconi, Terenzi 4, Felici 18. All. Rossini
Serve un finale al cardiopalmo al Basket 2000 di coach Stefano Rossini per aver ragione del San Mamolo in gara 1 dei playout di Promozione.
I gialloblu partono bene, chiusi in difesa e rapidi a ripartire in contropiede e si portano velocemente sul 13-4, poi, però, perdono fluidità e consentono agli ospiti di riavvicinarsi.
Nel secondo e nel terzo quarto il B2000 va in grande difficoltà contro la zona 3-2 di San Mamolo, che si aggiudica così entrambe le frazioni e al 30’ conduce sul 38-40.
I bolognesi partono meglio anche nel quarto quarto e provano l’allungo sul 49-53, ma a questo punto i sammarinesi trovano la reazione giusta e con un parziale di 10-2 ribaltano l’inerzia: 59-55 con 50” da giocare. Sembrerebbe finita, ma San Mamolo prima mette la tripla del 59-58, poi ha ben due occasioni per vincere, ma una provvidenziale stoppata di Felici ed una buona difesa negano il sorpasso agli ospiti. A tempo scaduto un libero di Giannotti fissa il risultato sul 60-58.
«Sapevamo che i nostri avversari erano insidiosi ed atletici - spiega coach Rossini -, bravi ad attaccare il ferro, ma meno efficaci da fuori e così, inizialmente, abbiamo chiuso bene l’area e recuperato palloni. Quando però loro sono passati a zona abbiamo perso ritmo, rifiutando buoni tiri e dando poco la palla sotto ai nostri lunghi. Data la posta in palio c’era molta tensione e di conseguenza molti errori, soprattutto dalla lunetta, ma non abbiamo mollato nel momento di difficoltà, abbiamo reagito e l’abbiamo portata a casa. Siamo consapevoli del fatto che gara 2 sarà tostissima, ma ci prepareremo al meglio per vincere e chiudere subito la serie».
Basket 2000 e San Mamolo torneranno in campo a Bologna domenica 13 maggio, alle ore 19.00, per gara 2.


U16 ECCELLENZA: LA TVB RITROVA BUO, MA NON BASTA

TVB-Crabs Rimini 75-80 (27-22; 16-19; 17-10; 15-29).
Tabellino: Fabbri O. 11, Pasolini 12, Palmieri 9, Zafferani 13, Della Pasqua 5, Fabbri L. 5, Buo 14, Dappozzo 2, Ronci 4, Mussoni, Piscaglia, Grassi. All. Padovano
Al ritorno in campo per la seconda fase, dopo alcune settimane di stop, l’U16 Eccellenza di coach Massimo Padovano cede ai Crabs nell’ultimo quarto, dopo aver condotto per 30’. Buona notizia per i bianconeri il ritorno in campo di Buo, che dà subito un contributo importante, pur con un utilizzo ridotto dato l’ovvio ritardo di condizione.
Come detto per tre quarti è la TVB a condurre, tanto che all’ultimo mini-intervallo i titanovillanoviani sono avanti 60-51.
Nell’ultimo quarto però è la maggior “fame” dei Crabs ad avere la meglio e a regalare agli ospiti la prima vittoria stagionale.
«E’ andata come mi aspettavo - spiega coach Padovano -: perdere non fa mai piacere, ma i ragazzi sono piuttosto scarichi da un punto di vista mentale, dopo una stagione lunga ed un lungo periodo di inattività. In settimana ci stiamo allenando poco su concetti come intensità e aggressività per porre invece l’accento sul lavoro individuale sui fondamentali, anche perché i ragazzi di San Marino a fine giugno dovranno affrontare gli Europei ed è importante che facciano lavoro individuale, sia tecnico che fisico, adesso, perché poi dovranno concentrarsi quasi esclusivamente sull’attività in gruppo. Fino al 4 giugno andremo avanti così, poi concederemo a tutti una settimana di riposo, prima della ripresa degli allenamenti per chi sarà in Nazionale. Approfitterò delle prossime partite per dare più spazio a tutti, naturalmente tenendo conto della partecipazione agli allenamenti: da questo punto di vista voglio spendere una parola per Francesco Grassi, che è stato costante e presente per tutto l’anno».


U18 ELITE: LA TVB DA’ TUTTO MA NON BASTA

San Pietro-TVB 66-56 (15-22; 21-6; 14-10; 16-18)
Tabellino: Pasolini, Palmieri 11, Toccaceli, Guida, Francini 8, Maiani 5, Fiorani 11, Botteghi 21. All. Porcarelli
Esce sconfitta dalla trasferta di Ponteriva Monte San Pietro la TVB U18 Elite di coach Simone Porcarelli, ma di certo non mancano le attenuanti, né gli aspetti positivi su cui lavorare per la gara di ritorno: i bianconeri infatti si presentano in otto con due U16, Pasolini e Palmieri, in organico, a causa dell’assenza di ben quattro effettivi, tra impegni scolastici e convocazioni in Promozione. Nonostante questo i titanovillanoviani giocano una partita di grande intensità e solo il black-out patito nella seconda frazione
La TVB parte fortissimo con un attacco estremamente efficace e si aggiudica il primo quarto con un parziale di 22-15; nella seconda frazione, però, la mancanza di rotazioni comincia a farsi sentire, tanto che sui 21 punti dei padroni di casa, la maggior parte arriva da errori banali dei bianconeri.
Dopo l’intervallo la gara prosegue sui binari dell’equilibrio.
Nel quarto quarto una TVB tutto cuore arrriva a -7, 57-50, palla in mano, ma non riesce a concretizzare e San Pietro può così portare a casa il risultato.
«I ragazzi sono stati super tutti, dal primo all’ultimo - spiega coach Porcarelli -: Toccaceli in regia, Guida e Francini moto puliti nelle scelte, Botteghi che ha “spazzolato” di tutto, Fiorani che, dopo aver faticato per tre quarti, si è caricato la squadra sulle spalle nell’ultima frazione, Maiani sempre gintenso ed i due U16 molto pronti, nonostante conoscessero poco i giochi. Per qualificarci agli ottavi dobbiamo innanzitutto recuperare gli assenti e poi giocare una grande gara: ce la possiamo fare!».