Logo San Marino RTV

FSP, i risultati dei Settori Giovanili e Promozione

13 dic 2017
Under14
Under14
PROMOZIONE: LA FIORITA A VALANGA
La Fiorita Basket 2011- MASSA BASKET 2010 73 - 35 (22-13, 36-22, 46-28), giocata mercoledì 6/12.
Fiorita Basket 2011: Liberti Leo 2, Galeotti 6, Giacomini 8, Zanotti E. 7, Papini 4, Giancecchi 16, Zanotti M. 3, Barisic 10, Liberti Lorenzo 14, Bollini 3; All. Liberti.
di Matteo Zanotti
Larga vittoria per la Fiorita basket nell'incontro casalingo disputato mercoledì 6 dicembre contro Massa Basket 2010 valevole per la decima giornata di andata del campionato di promozione. La truppa guidata da coach Liberti parte molto bene e si porta sull'11 a 2, spinta dai canestri di Enrico Zanotti e Barisic che permettono ai titani di sfruttare gli evidenti mismatch a livello fisico sotto canestro mentre la compagine massese fatica ad entrare in partita. Nel secondo quarto di gioco ci pensa un ispirato Giancecchi a portare energia per i sammarinesi sia in attacco sia in difesa con un paio di palle rubate e con le sue accelerazioni si dimostra un rebus irrisolvibile per la difesa ospite; Massa non riesce a replicare alla forza d'urto dei sammarinesi che si dimostrano in palla e determinati a chiudere fin da subito la pratica. Per gli ospiti i pochi spunti arrivano da due triple di Poniatowski e da un paio di canestri in avvicinamento di Ugolini, gli unici a cercare di tenere a galla i Massesi. All'intervallo si va sul 36 a 22 per la Fiorita. Il terzo quarto si apre come si era concluso il primo tempo, con Lorenzo Liberti a guidare i titani con un canestro in penetrazione e una bomba e il giovane Giacomini che con personalità inventa per sé e per i compagni. Il quarto periodo è una pura formalità per i sammarinesi che visto il rassicurante vantaggio accumulato ne approfittano per ruotare tutti gli effettivi a loro disposizione. Il risultato finale è di 73 a 35 per i ragazzi di coach Liberti che sempre più in fiducia conquistano la sesta vittoria di fila e si portano al secondo posto alle spalle della Stella Rimini. Giornata negativa e prestazione da dimenticare per i massesi di coach Bertini, ma per gran parte il merito è di un'ottima prestazione dei ragazzi della squadra di Montegiardino che per larghi tratti dell'incontro hanno sviluppato un ottimo gioco corale.

U18 REGIONALE: PER LA TVB LA SCONFITTA ARRIVA NELLA RIPRESA

Cesena - TVB REGIONALE 67-48 (17-12; 14-17; 19-8; 17-11), giocata sabato 9/12.
Tabellini Piva, Mussoni 3, Ravello 5, Fabbri 2, Zafferani 11, Terenzi 8, Semprini 4, Lioi 10, Raschi 3, Clementi 2. All. Porcarelli
Costa caro il secondo tempo all'U18 Elite: i ragazzi di coach Simone Porcarelli, infatti, dopo un primo tempo in equilibrio crollano nella ripresa contro Cesena e incappano in una sconfitta più netta nel punteggio di quanto visto in campo.
L'inizio delle due squadre è freddino, al punto che dopo 3' la TVB è avanti sullo 0-1... Quando il match si sblocca le due squadre si rispondono con canestro dopo canestro e solo nel finale Cesena trova un primo allungo, 17-12.
Nel secondo quarto i bianconeri non mollano e recuperano con le unghie e con i denti la partita fino al 29-29, prima che un canestro quasi allo scadere del mandi i padroni di casa avanti di due, 31-29, al riposo.
Nel terzo quarto Cesena passa a difendere a zona 3-2: è una mossa efficace perché la TVB si incarta e si ritrova in 5' sotto di 12, 41-29. I titanvillanoviani però non mollano e tornano a -9 col possesso per accorciare ancora. L'azione non si concretizza e così Cesena strappa di nuovo fino al 50-37 con cui si va all'ultimo mini-riposo.
Nell'ultima frazione i bianconeri non ne hanno più e i padroni di casa vanno così a vincere in scioltezza con uno scarto comunque eccessivo.
«I ragazzi volevano rifarsi dopo la pessima prestazione contro Cesenatico - commenta coach Porcarelli - e secondo me dal punto di vista dell'impegno, della voglia e del gioco ci sono riusciti. Peccato perché sul -9, dopo un gran recupero, un episodio che poteva tramutarsi in due tiri liberi per noi si è tramutato in palla persa e due punti per loro, stoppando un nostro momento positivo. Non era facile fuori casa contro la seconda in classifica, ma dobbiamo imparare a sfruttare i momenti in cui le altre squadre giocano con leggerezza per fare cose pulite e semplici senza complicarci troppo la vita. Se inizieremo ad aggiustare la mira e le letture i referti gialli nel girone di ritorno li rifileremo tranquillamente agli avversari... Bisogna anche dire che i referti rosa inizieranno ad arrivare anche quando agli allenamenti saremo almeno sempre in dieci e non in nove o in sette come già capitato di recente».
L'U18 Regionale tornerà in campo a Villa Verucchio mercoledì 20 dicembre, alle ore 20.30, per il match con l'Aics Junior Forlì.


U15: I TITANI VEDONO ROSA

Misano-PALL.TITANO 45-49 (22-11, 1-12, 12-14, 10-12), giocata domenica 10/12
TITANO: Carattoni 2, Galassi 11, Angiuoni, Mancini 3, Togni 3, Prosperi, Conforti 7, F. Cecchetti 6, Pozzini 17, Canducci, Bonacorsi, D. Cecchetti. All.: Zannoni.
Prima giornata di ritorno e prima vittoria stagionale per l'U15 Regionale di coach Loriano Zannoni: i Titani faticano inizialmente ad adeguarsi alla difesa avversaria, ma poi, una volta prese le misure, mettono la testa avanti e portano a casa il referto rosa.
La partita si dimostra fin dall'avvio molto tattica, con entrambe le squadre che scelgono di difendere piuttosto staccate: nel primo quarto hanno la meglio i Pirates che, pur fisicamente più piccoli, si affidano ai propri esterni rapidi ed efficaci e doppiano i biancoazzurri, 22-11.
Nel secondo quarto, però, la difesa sammarinese sale a dir poco di livello ed annulla le prime opzioni avversarie, come bene testimoniato dal parziale di 1-12 con cui si chiude la frazione. Si va così al riposo lungo in perfetta parità sul 23-23.
La ripresa vede i Titani sempre avanti, grazie in particolare all'ottimo lavoro a rimbalzo d'attacco, con Pozzini sugli scudi, che concede seconde occasioni, spesso tramutate in due punti.
Misano prova più volte a sorpassare, ma viene puntualmente ricacciata indietro e sono così i biancoazzurri a festeggiare il primo meritatissimo successo.
«Sono contento - attacca coach Zannoni -, perché i ragazzi meritavano questa soddisfazione per come stanno lavorando in allenamento. Bene per l'energia che abbiamo messo in campo, ma questa è stata una partita insolitamente molto tattica e dobbiamo imparare a giocare anche un altro tipo di gara. I ragazzi sono stati comunque bravi perché anche nelle difficoltà rimasti con la testa nel match».
L'U15 Regionale tornerà in campo ad Acquaviva domenica 17 dicembre, alle ore 11.00, per il match con l'A.B.C. Santarcangelo.


U16 REGIONALE: VITTORIA ROTONDA PER I TITANI

Cesena 2005-PALL.TITANO 41-57 (10-17; 12-12; 10-15; 8-13), giocata domenica 10/12.
Tabellino: Giardi 9, Francini 10, Zonzini 8, Ercolani 6, Mularoni 5, Zavoli 2, Cardinali 7, D'Enrico 8, Pruccoli 2, Gabrielli. All. Rossini
L'U16 Regionale di coach Stefano Rossini torna da Cesena con il referto rosa, a seguito di una netta vittoria: i Titani giocano una gara un controllo e contengono con autorevolezza ogni tentativo dei padroni di casa di rifarsi sotto, andando a chiudere il match con un sonante +16.
Con questo successo si chiude il girone di andata e già mercoledì i biancoazzurri saranno impegnati nella prima giornata di ritorno.
«A parte un attimo iniziale di imprecisione - spiega coach Rossini -, siamo sempre stati avanti senza patemi con un buon contributo da parte di ciascuno. Già contro la seconda eravamo stati in vantaggio anche in doppia cifra, a dimostrazione del fatto che, se lavoriamo forte durante le vacanze e facciamo qualche passo in avanti a livello di entusiasmo, nel ritorno potremmo fare meglio, perché gli avversari sono quasi tutti alla nostra portata; sbandate se ne possono prendere, ma non siamo così più indietro degli altri. Se abbiamo raccolto poco finora è per colpe nostre: vorrei che i ragazzi fossero più carichi e non scendessero in campo alla "speriamo di prenderne il meno possibile". Si può vincere o perdere, ma dobbiamo mettere tutto in campo tutto, poi se gli altri saranno più bravi stringeremo loro la mano».
L'U16 Regionale tornerà dunque in campo a Forlì mercoledì 13 dicembre, alle ore 18.45, per il match con la Pallacanestro 2015.


U14: TUTTO FACILE PER I TITANI

Santarcangelo-PALL.TITANO 34-86 (7-22, 10-22, 10-16, 7-26), giocata lunedì 11/12
TITANO: Guida 10, Carattoni 2, Ceccoli 9, Cecchetti 12, Littera 8, Bonacorsi 7, Ricciotti 30, Tessarollo 2, Zonzini 6. All.: Padovano.
Tutto facile per l'U14 di coach Massimo Padovano: i giovani Titani battono Santarcangelo in un match senza storia, che diventa così un'ottima occasione per ruotare tutti gli effettivi, provando ogni combinazione di quintetto possibile.
L'atteggiamento è subito quello giusto e i biancoazzurri accumulano progressivamente un considerevole vantaggio, grazie soprattutto a palle rubate e successivi contropiedi. Non bastano qualche errore da sotto e un momento di calo difensivo nella seconda frazione per mettere pepe su una partita senza storia.
L'U14 Regionale tornerà dunque in campo a Forlimpopoli domenica 17 dicembre, alle ore 11.00, per il match con i Baskers.


PROMOZIONE: IL BASKET 2000 NON PERDE SOLO LA PARTITA

B2000-Villanova Tigers 52-79, giocata lunedì 11/12.
Non è archiviabile come la classica serata storta la sconfitta che il Basket 2000 di coach Stefano Rossini incassa per mano dei Villanova Tigers: i sammarinesi infatti, pur di fronte ad un avversaria di valore, giocano una gara inconsistente, rimanendo faticosamente in partita fino a metà secondo quarto per poi mollare completamente nella ripresa.
«Prestazione vergognosa e non casuale - commenta un amareggiato coach Rossini -: questo è quello che succede quando non si preparano bene le partite, perché ci si allena sempre sotto numero. E' vero, non siamo pagati per giocare, ma gli impegni vanno onorati, è una questione di rispetto. Villanova ci ha umiliato pur ruotando tanto nel secondo tempo, non c'è niente da salvare. Ci sta la sconfitta, ma vedere una squadra di ragazzi che cammina per il campo è inqualificabile. Serve un esame di coscienza da parte di tutti».
Il B2000 tornerà in campo a Rimini venerdì 15 dicembre, alle ore 21.00, per il match con l'IBR.