Logo San Marino RTV

Funzione Pubblica: Attivazione wi-fi in alcune sedi pubbliche

21 giu 2018
Funzione Pubblica: Attivazione wi-fi in alcune sedi pubbliche
Il Direttore della Funzione Pubblica informa che nelle sedi di uffici pubblici site nel Castello di San Marino Città, in Via della Capannaccia 13 (Palazzo Giovagnoli) e in Via Piana 42 (ex Ufficio Tecnico), è stato attivato il servizio di connessione WI-FI “Freersm” in collaborazione con l’Azienda Autonoma di Stato per i Servizi.
Il collegamento, che nei prossimi mesi AASS provvederà ad espandere anche ad altre sedi pubbliche quali la Biblioteca di Stato, l’Archivio di Stato, i Musei e Monumenti pubblici e il Tribunale, prevede semplici passaggi di attivazione e una volta che si è proceduto alla registrazione, il collegamento, valido per più dispositivi, diverrà automatico.
Una volta selezionata la rete FREERSM dal proprio menù, aprendo una pagina di navigazione comparirà la pagina di registrazione dove, inserendo il proprio numero di cellulare e cliccando “conferma e procedi” comparirà un successivo messaggio in cui viene comunicato un numero telefonico da chiamare per conferma. Come si effettuerà la chiamata, pur senza risposta, si risulterà registrati al servizio e volendo collegare altri dispositivi sarà sufficiente inserire nuovamente il proprio numero di cellulare nella home page per navigare senza ulteriori registrazioni.
Si comunica inoltre che in collaborazione con Telecom Italia San Marino è stato attivato il servizio wi-fi anche alla palazzina A2 del Centro Uffici Tavolucci, dove hanno sede Ufficio Tributario, Stato Civile, Ufficio del Registro. In questo caso la registrazione può avvenire utilizzando il proprio numero di cellulare o i propri profili social ed è funzionante sul singolo dispositivo.
La Direzione Generale della Funzione Pubblica intende progredire nello sviluppo di politiche volte al migliore rapporto con il cittadino e all’ampliamento dell’offerta di servizi all’interno delle sedi pubbliche ed è convinta che anche il continuare a sviluppare queste tipologie di connessione possa agevolare il cittadino nella ricerca di informazioni utili all’approccio ai servizi erogati dal Settore Pubblico Allargato.

Comunicato stampa
Direzione Generale della Funzione Pubblica