Logo San Marino RTV

Giornalisti, la Consulta incontra Farnè

5 lug 2016
Antonio Farné
Antonio Farné
Nella serata di ieri – lunedì 4 luglio – il Consiglio Direttivo della Consulta per l'Informazione ha incontrato Antonio Farné, presidente dell'Ordine dei Giornalisti dell'Emilia-Romagna, al fine di individuare un percorso comune che possa portare al mutuo riconoscimento delle professionalità giornalistiche italiane e sammarinesi.
Dal proficuo scambio di idee è emerso come la migliore strada da percorrere sia quella di confrontarsi direttamente con l'Ordine Nazionale di Roma. Il presidente Farné si è fatto carico della nostra questione, confermando la disponibilità dimostrata fin dall'inizio nei confronti della Consulta per l'Informazione di San Marino.
Il Direttivo incontrerà presumibilmente nel mese di ottobre il presidente dell'Ordine Nazionale Enzo Iacopino, nell'ambito di un corso di formazione continua co-organizzato da Consulta per l'Informazione e Ordine dei Giornalisti dell'Emilia-Romagna, del quale saranno diffusi i particolari nelle prossime settimane.
Oltre al mutuo riconoscimento, è intenzione del Direttivo avviare in tempi brevi il processo di stipula del contratto di settore: a breve sarà organizzato un incontro con gli enti sindacali, oltre a quelli degli imprenditori.
Si rende infine noto ai colleghi come il Codice Deontologico, approvato dall'Assemblea della Consulta per l'Informazione lo scorso 22 giugno, è stato trasmesso in settimana alla Segreteria con delega all'Informazione che provvederà a decretarlo nella prossima occasione utile, dopo averlo fatto visionare al Commissario per i Diritti Umani Nils Muižnieks.