Logo San Marino RTV

Giornate di riflessione e preghiera per i politici 2019

L’impegno sociale tra profezia e concretezza. L’esperienza di Giorgio La Pira

14 giu 2019
Giornate di riflessione e preghiera per i politici 2019

 Per la festa di S. Tommaso Moro, patrono di governanti e amministratori, la diocesi di San Marino-Montefeltro propone le Giornate di riflessione e preghiera per i politici, per risvegliare le coscienze all’impegno politico, per far sentire a chi è impegnato in politica la vicinanza della comunità cristiana e per suscitare nei giovani il desiderio di partecipare e la responsabilità verso la vita sociale. Ogni cittadino ha la responsabilità di dare il proprio contributo alla società di cui è parte per affrontare le sfide poste dal mondo attuale. Papa Francesco continuamente denuncia i mali che affliggono il contesto sociale odierno: l’economia che genera esclusione, l’idolatria del denaro che governa invece di servire, l’inequità che genera violenza, la tecnocrazia e il relativismo pratico all’origine della crisi ecologica, ... È responsabilità soprattutto di chi è impegnato nel servizio della politica porre al centro della convivenza sociale la dignità della persona, che comporta la tutela della vita, il sostegno alle famiglie, la promozione di un lavoro degno per tutti, la proposta di un modello di sviluppo contrario alla cultura dello scarto e orientato allo sviluppo integrale della persona. Per questo è necessario che i cittadini si sentono tutti chiamati all’impegno sociale, alcuni anche per mezzo di un concreto impegno politico per il bene comune. Per approfondire le motivazioni all’impegno sociale, quest’anno si viene proposta la testimonianza di Giorgio La Pira, per il suo straordinario impegno sociale, politico e per la pace. In un momento in cui la complessità della vita politica nazionale e internazionale necessita di cittadini responsabili e di statisti di alto spessore umano dediti al servizio al bene comune, è importante riscoprire testimoni come La Pira, che attraverso il suo contributo all’Assemblea Costituente e nel parlamento italiano e come sindaco di Firenze ha saputo unire la concretezza necessaria a soddisfare i bisogni dei cittadini con un impegno sociale profetico orientato a realizzare un futuro di pace e di benessere per tutti gli uomini senza rinunciare ad una assoluta fedeltà ai valori della propria coscienza. Domenica 16 giugno la comunità diocesana pregherà in tutte le comunità parrocchiali per chi è impegnato nel servizio della politica e per risvegliare le coscienze dei credenti verso l’impegno sociale. Sabato 22 giugno, festa di S. Tommaso Moro, alle ore 20.45 presso la Sala Montelupo a Domagnano si svolgerà un incontro pubblico dal titolo “L’impegno sociale tra profezia e concretezza. L’esperienza di Giorgio La Pira.” con una riflessione proposta dal Cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana. Presente anche il Vescovo Andrea Turazzi.