Logo San Marino RTV

Gruppo coordinamento emergenze sanitarie: aggiornamento 13 maggio 2020

13 mag 2020
Gruppo coordinamento emergenze sanitarie: aggiornamento 13 maggio 2020

I casi COVID-19 (positivi a test molecolare) registrati complessivamente dall'inizio della infezione ad oggi sono 643 (conteggio dal 27 febbraio). I casi attualmente positivi in osservazione sanitaria sono 441; i deceduti 41; i guariti 161. L’andamento riferito all'infezione nella giornata di ieri (12 maggio) evidenzia: 5 nuovi positivi, deceduti 0, guariti 0. Tra le persone positive, 6 sono ricoverate all’Ospedale di San Marino, di cui: 2 in Terapia Intensiva e Semintensiva; 4 nella degenza di Isolamento 0 dimessi dall’Ospedale per migliorate condizioni (totale 135). Sono invece 435 le persone positive al test molecolare in isolamento al proprio domicilio. Quarantene: totale 1.972, di cui: 567 le quarantene domiciliari attive sui contatti stretti (504 laici, 45 sanitari, 18 Forze dell’Ordine); 1.405 le quarantene terminate. Tamponi: dall’inizio dell’epidemia, il totale dei tamponi effettuati è di 3.201, su 1.852 singole persone. Sono 80 i tamponi refertati nella giornata di ieri. Dall’inizio dell’epidemia sono stati 6.401 i test sierologici effettuati presso il Laboratorio Analisi dell’Ospedale di Stato. Il Gruppo per l’emergenza sanitaria specifica che da lunedì 4 maggio è iniziato il programma di screening sierologico sui lavoratori, con tampone qualora necessario, che prestano servizio nelle aziende sammarinesi. Sono 1.248 i test sierologici effettuati sui lavoratori di cui 674 sui residenti sammarinese e 574 sui frontalieri provenienti dall’Italia. Sul totale sono stati 55 i test risultati positivi alla presenza di anticorpi contro il virus SARS CoV-2, su 21 residenti e su 34 frontalieri, pari rispettivamente al 3,1% e al 5,9% del totale della popolazione esaminata. Sui 55 lavoratori risultati positivi al test sierologico, in 15 (pari al 27%) sono poi risultati positivi al test molecolare (tampone). Nello specifico si tratta di 4 residenti (pari allo 0,6%) e a 11 frontalieri (paro all’ 1,9%). L’ISS comunica che a partire dalla prossima settimana verranno definite le modalità d'accesso allo screening nelle piccole aziende, studi, esercizi commerciali. I titolari potranno segnalare la loro richiesta all’indirizzo test.aziende@iss.sm, inviando anche il modulo "format per screening aziende” scaricabile dal sito www.iss.sm. #proteggisanmarino #distantinsieme