Logo San Marino RTV

Guarnieri: “Sarà il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ad inaugurare la XXXVII edizione del Meeting”

8 giu 2016
Guarnieri: “Sarà il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ad inaugurare
la XXXVII edizione del Meeting”
Durante l’Anteprima della XXXVII edizione del Meeting di Rimini, che si è svolta oggi al Chiostro del Bramante di Roma, Emilia Guarnieri, Presidente della Fondazione Meeting per l’amicizia fra i popoli, ha annunciato che sarà il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ad inaugurare la prossima edizione, venerdì 19 agosto.
Il momento di Anteprima ha visto dialogare il Presidente del Meeting con tre importanti protagonisti della prossima edizione, la cantante ed attrice italiana Tosca, il Presidente Emerito della Camera dei Deputati Luciano Violante e Mons. Silvano Maria Tomasi, Arcivescovo e membro del Pontificio Consiglio Giustizia e Pace.

“Appartiene alla tradizione del Meeting affidare la comunicazione dei contenuti alla energia suggestiva della bellezza”. Così Emilia Guarnieri ha introdotto l’interpretazione di Tosca, protagonista della serata inaugurale della XXXVII edizione, venerdì 19 agosto, con lo spettacolo “Un solo Canto”, insieme alla soprano Libanese Tania Kassis e la giovane interprete siriana Mirna Kassis (programma spettacoli in allegato), che ha proposto tre brani del suo straordinario repertorio: “Il suono della voce”, “Marzo” e “Rumenia”, introdotti dalla lettura di alcuni passi del poeta portoghese, Fernando Pessoa.

“L’esperienza della bellezza – ha proseguito la Presidente Guarnieri - diviene occasione per intuire una positività possibile della vita, per tirare su lo sguardo e spalancarlo sulla realtà. Questa passione per una verità che si comunichi attraverso il bello è anche quest’anno l’anima dello spettacolo inaugurale”.

Il dialogo è proseguito con Luciano Violante, che ha introdotto il progetto dedicato ai settant’anni della Repubblica italiana, che al Meeting vedrà sei incontri e una mostra dedicata, dal titolo “L’incontro con l’altro. Genio della Repubblica (1946-2016)”. Un progetto nato da un’intuizione del presidente Violante alla fine del Meeting 2015, constatando il bisogno di memoria, soprattutto nei giovani, della storia della Repubblica. (Anteprima Meeting in allegato)

L’ultimo spunto anticipato oggi è stato quello proposto da Mons. Silvano Maria Tomasi sulle grandi sfide che il fenomeno delle immigrazioni pone a tutti noi. Un tema drammaticamente attuale, che al Meeting sarà approfondito e analizzato in molte occasioni e in particolare con la mostra "Ero forestiero e mi avete ospitato". Migranti, la sfida dell'incontro. (Anteprima Meeting in allegato).

“Oggi abbiamo voluto soffermarci su queste tre grandi anticipazioni sul prossimo Meeting - ha detto in conclusione Emilia Guarnieri - con tre amici del Meeting, tre ospiti straordinari che ci hanno fatto entrare di più dentro il titolo di quest’anno Tu sei un bene per me, una affermazione, l’orizzonte di una certezza da scoprire e sperimentare in tutta la sua verità, così semplice, così drammaticamente attuale e al tempo stesso così carica di domande e di provocazioni per ognuno di noi”.

Il Programma della XXXVII edizione del Meeting sarà ufficializzato entro la fine del mese di giugno e sarà consultabile sul sito www.meetingrimini.org