Logo San Marino RTV

I consiglieri Cecchetti e Margiotta interpellano il governo sui lavori a Borgo Maggiore

4 set 2019
I consiglieri Cecchetti e Margiotta interpellano il governo sui lavori a Borgo Maggiore

Il Congresso di Stato, sentito il riferimento del Segretario per il Territorio, l’Ambiente, il Turismo ed i rapporti con l’AASPL, anche a seguito di una precedente delibera del 13 agosto 2018 n. 14, ha adottato in data 8 aprile scorso la delibera n. 16, che prende atto della graduatoria finale redatta dalla Commissione Giudicatrice, (nominata con delibera n. 31 del 26 novembre 2018) la quale ha scelto i cinque migliori elaborati volti al Progetto Preliminare di un Parcheggio Multipiano con annessi servizi presso “Campo della Fiera”, nel Centro Storico di Borgo Maggiore. Con l’auspicio che detto intervento possa essere realizzato, in considerazione che è dal 1974 che i Borghigiani attendono questa opera, sicuramente valida ed utile per una prima risposta al settore del commercio locale, ci è doveroso rivolgere alcune domande all’Esecutivo. In data 14 febbraio scorso abbiamo presentato un’interpellanza in merito al degrado in cui versava e versa ancora il Centro Storico di Borgo Maggiore, tendente a sapere se il Governo, tramite la Segreteria competente, avesse intenzione di dare corso ad una serie di lavori di ristrutturazione, urgenti, inderogabili e necessari, per riportare il borgo a splendere sotto l’aspetto abitativo, commerciale ed alla partecipazione di un tempo. Infatti, è da anni che i cittadini residenti e gli stessi commercianti che ancora operano, sono in attesa di risposte. Nonostante le sollecitazioni e l’interpellanza presentata, i cittadini ed i commercianti aspettano ancora il completamento della Piazza Grande, con il montaggio di lastre in pietra e relativo percorso, e non solo. Inoltre, nonostante il primo intervento di tamponamento al soffitto dei loggiati, per la pericolosa situazione che si è venuta a creare, e ciò a garanzia dell’incolumità delle persone e delle diverse attività commerciali presenti, a tuttora non si è proceduto a nessun intervento di ristrutturazione. Interventi che non possono più essere non presi nella seria considerazione e slittare ancora nel tempo ed in particolare non si può attendere che accada qualcosa, come spesso succede. Pertanto, viste le diverse considerazioni sopra esposte, interpelliamo il governo per conoscere:
1. se il Governo intende a breve iniziare i lavori per la realizzazione del Parcheggio Multipiano al “Campo della Fiera” e se a bilancio, nell’apposito capitolo, sono stati iscritti i fondi necessari per suddetto intervento;
2. se è intenzione del Governo assegnare il progetto definitivo al 1° classificato del bando di concorso, come da sopracitata delibera;
3. se ritiene inderogabile e doveroso iniziare subito i lavori di completamento della Piazza Grande, anziché attendere la realizzazione del nuovo parcheggio, come risposto alla nostra interpellanza del 28 marzo scorso;
4. se ritiene che i lavori di completamento dei portici, considerato il primo intervento di manutenzione e parziale rifacimento degli stessi, possano essere eseguiti nei prossimi mesi e prima della fine di questo anno;
5. se a bilancio ci sono i fondi necessari per ultimare i lavori descritti al punto 4;
6. se in questi mesi la Segreteria di Stato competente e la Segreteria di Stato per il Commercio abbiano almeno meditato per un possibile intervento commerciale nel Centro Storico di Borgo Maggiore, al fine di rivitalizzare e rilanciare detto comparto, al di là della costruzione del Parcheggio Multipiano;
7. se le trattative con la Società SINPAR sono ancora in corso o sono terminate, considerata la volontà di realizzare tale parcheggio; 8. se concluse le trattative come da punto 7, i risultati di tale negoziato.
Si richiede risposta scritta.

c.s.
I Consiglieri Indipendenti
Giovanna Cecchetti
Tony Margiotta