Logo San Marino RTV

I professionisti ISS protagonisti al convegno sulla BPCO in programma a Rimini

22 ott 2019
I professionisti ISS protagonisti al convegno sulla BPCO in programma a Rimini

La Dirigenza ISS e i professionisti dell’Istituto per la Sicurezza Sociale sono tra i protagonisti oggi al convegno “La presa in carico del paziente con BPCO (Broncopneumopatia cronica ostruttiva) in corso fino alle 17 al Centro congressi SGR di Rimini, per un confronto con le realtà italiane limitrofe al fine di realizzare un percorso diagnostico terapeutico assistenziale (PDTA) che cambi profondamente la modalità di affrontare la cronicità. La Broncopneumopatia cronica ostruttiva è una patologia che colpisce circa il 5% della popolazione mondiale provocando una ostruzione dei bronchi progressiva e anche non reversibile con conseguenti difficoltà respiratorie. Si stima che sia tra la terza e la quarta causa di morte in Europa, nel Nord America e in generale nel mondo. Il convegno si pone l’obiettivo di approfondire il confronto sulle modalità di presa in carico del paziente affetto da BPCO, affrontando gli aspetti legati alla gestione di questa patologia coinvolgendo varie figure sanitarie (Medici di medicina generale, pneumologi, geriatri, internisti, farmacisti, infermieri, fisioterapisti, associazioni di pazienti) e diversi setting assistenziali (ospedale, ambulatorio, domicilio) senza dimenticare anche economisti e un forte impegno dei decisori sanitari per la gestione delle risorse, il monitoraggio dell’appropriatezza e la promozione dell’efficienza. Tra i medici e gli specialisti che alternano sul palco come relatori, anche numerosi professionisti ISS, tra cui il Direttore delle attività Sanitarie e Socio Sanitarie, Mara Morini che è responsabile scientifico del convegno. A introdurre i lavori il Direttore Generale dell’ISS Andrea Gualtieri e il direttore del Dipartimento Cure Primarie e Medicina di Comunità Forlì Cesena, Riccardo Varliero, che ha portato anche i salute del DG dell l’AUSL Romagna Marcello Tonini.