Logo San Marino RTV

Il 3 ottobre il Primo workshop per l’organizzazione della Scuola

2 ott 2020
Il 3 ottobre il Primo workshop per l’organizzazione della Scuola

Il CEMEC(Centro Europeo per la Medicina delle Emergenze e Catastrofi) ,di cui sono Presidente , Ente Istituzionale della Repubblica di San Marino (fondato nell’ottobre del 1987) e dipendente direttamente dal Consiglio d’Europa, opera da 32 anni nel settore di studio,ricerca e formazione di eventi disastrosi che coinvolgono l’uomo e l’ambiente ( http://www.cemec-sanmarino.eu/); ad oggi è l’unico Ente di Formazione sanitaria esistente all’interno dell’Accordo sui Rischi Maggiori del Consiglio d’Europa cui aderiscono,oltre i paesi europei,anche molti Paesi dell’ex Unione Sovietica (Russia,Moldavia,Armenia,Georgia,Ucraina)e molti paesi del Nord Africa(Marocco,Algeria,Tunisia),in totale 27 nazioni ( https://www.coe.int/en/web/europarisks ). In questa ottica,oltre a sviluppare progetti di carattere internazionale,Il CEMEC ha finora svolto anche attività di formazione sul territorio nazionale italiano,offrendo numerosi corsi riguardanti l’argomento delle maxiemergenze ad oltre 16.000 studenti. Nel meeting annuale dell’Accordo svoltosi a Parigi il 5-6 novembre 2019,su input del Consiglio d’Europa,il CEMEC ha avuto mandato di organizzare una Scuola Superiore di Formazione in Maxiemergenza(che si occupi anche degli aspetti socio-sanitari)denominata MEDIS(MaxiEmergencies and Disasters International School) destinata a divenire la Scuola di Formazione Internazionale di riferimento di tutti i Paesi aderenti all’Accordo sui Rischi Maggiori e la prima Scuola mondiale istituzionale. Tale Progetto sarà la principale mission dell’Accordo sui Rischi Maggiori del Consiglio d’Europa per il prossimo triennio ed ha già visto la sua nascita ufficiale sancita da un Protocollo d’Intesa tra i cinque paesi fondatori (San Marino,Russia,Ucraina,Malta Slovacchia) firmato a Paestum(Campania) il 22 gennaio 2020. Il 3 ottobre si svolgerà San Marino sede della MEDIS, il Primo workshop per l’organizzazione della Scuola che vedrà la partecipazione di circa 100 esperti del settore (sanitari,esperti di comunicazione,economisti,psicologi,docenti,volontari etc) che daranno vita a sei tavoli di lavoro per l’organizzazione e l’implementazione dei Corsi di Formazione ed oltre 500 professionisti collegati online per seguire i lavori. E’ con orgoglio che ospitiamo come CEMEC a San Marino,il più grande evento progettuale in tema di Disastrologia dopo oltre 30 anni dalla fondazione dell’Accordo sui Rischi Maggiori del Consiglio d’Europa ,la cui nascita fu sancita proprio nella Repubblica 34 anni fa. Ringraziamo il Segretario di Stato alla Sanità Roberto Ciavatta per aver sostenuto e creduto in questa iniziativa.

Prof. Dott.Enrico Bernini-Carri (Presidente del CEMEC)