Logo San Marino RTV

Il cordoglio della CSdL per la scomparsa di Secondo Ciavatta

Una vita nella Confederazione del Lavoro. Ha contribuito alla nascita della attuale Federazione Industria CSdL. È stato negli organismi dirigenti della Federazione e in quelli confederali

11 mag 2020
Il cordoglio della CSdL per la scomparsa di Secondo Ciavatta

La Confederazione del Lavoro, con un telegramma del Segretario Generale Giuliano Tamagnini, ha inviato le sue espressioni di cordoglio alla famiglia di Secondo Ciavatta, scomparso in questi giorni all’età di 83 anni. Secondo Ciavatta ha avuto un ruolo importante nella storia della Confederazione del Lavoro, nella quale ha militato fin da giovanissimo. Rappresentante sindacale alla Libra, ha assunto anche un ruolo dirigenziale negli organismi confederali e nel sindacato dei lavoratori dell’industria, la prima delle attuali federazioni sindacali di categoria nate in casa CSdL. Dal 1969, a seguito del 5° Congresso Confederale CSdL, ha fatto parte di quel nucleo organizzativo che porterà alla nascita del Sindacato Unitario Lavoratori Industria e Artigianato (l’attuale FULI), il cui congresso fondativo si celebrò il 9 giugno 1973. In quella occasione fu eletto nel Direttivo della stessa federazione sindacale. Il Segretario Tamagnini, nel messaggio di cordoglio ai famigliari, lo ricorda in particolare “per la sua grandissima bontà d’animo e per il suo carattere particolarmente mite e gentile, per la sua dedizione e l’appassionato impegno per la causa dei lavoratori, per i suoi profondi valori di onestà, lealtà e umana solidarietà.”

c.s. CSdL